Quantcast
facebook rss

Elezioni comunali,
Fratelli d’Italia scalda i motori
con un incontro tra i candidati

SAN BENEDETTO - A un mese dalla presentazione delle liste, i tesserati che nelle ultime settimane hanno manifestato la propria disponibilità si sono riuniti per fare il punto della situazione. Soddisfazione per il bilancio del primo mandato #Piunti: «Situazione in controtendenza rispetto alle precedenti amministrazioni»
...

Con la campagna elettorale che si avvia a passo spedito verso le sue settimane più calde, i tesserati sambenedettesi di Fratelli d’Italia che nelle ultime settimane hanno dato la propria disponibilità alla candidatura si sono dati appuntamento all’Hotel Calabresi per fare il punto della situazione, tracciare un bilancio dell’operato degli ultimi anni e sciogliere le ultime riserve sulla lista da presentare per sostenere la candidatura di Pasqualino Piunti nella corsa al suo secondo mandato.

Luigi Cava

 

Alla serata di ieri, lunedì 2 agosto, nella sala Giada dell’hotel hanno preso parte anche i consiglieri regionali Andrea Assenti e Guido Castelli e il coordinatore provinciale Antonio Vagnoni, con il coordinatore comunale Luigi Cava che per l’occasione ha presentato una relazione sulla situazione politica cittadina e sulle prospettive programmatiche che impegneranno il partito in vista delle elezioni amministrative del prossimo autunno.

Grande soddisfazione espressa per i traguardi raggiunti nel corso degli ultimi cinque anni, «in controtendenza rispetto al cattivo costume delle passate amministrazioni – fanno sapere i rappresentanti locali del partito di Giorgia Meloni – che a fine legislatura potevano rendicontare una percentuale bassissima di realizzazione dei punti programmatici per i quali si erano impegnati con l’elettorato.

A un mese di distanza dalla data di presentazione delle liste – concludono – Fratelli d’Italia avverte la responsabilità di essere una delle forze politiche di riferimento e per questo è impegnata quotidianamente alla definizione delle proposte che arricchiranno il documento programmatico».


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X