Quantcast
facebook rss

“Per Olivia” ha raccolto
100 litri di olio vegetale esausto

GROTTAMMARE - Alla due giorni hanno partecipato tanti residenti e turisti che hanno consegnato i propri “scarti” presso il minivan itinerante. Evitata l’emissione in atmosfera di 300 kg di CO2 inquinante
...

Il minivan itinerante “Olivia”

 

Si è chiusa a Grottammare la seconda e ultima serata informativa di “Per Olivia”, la campagna informativa per la raccolta differenziata degli oli vegetali esausti promossa dall’assessorato comunale all’Ambiente.

Durante il mercatino del martedì il minivan “Oliver” ha stazionato in Piazza Kursaal dove i cittadini hanno potuto consegnare l’olio esausto prodotto in cucina (residuo di fritture e sottolio) e ricevere in regalo un sapone per il bucato imballato con tessuti da riciclo.

L’omaggio dell’Amministrazione comunale, fornito dal laboratorio Civico Verde Grottammare gestito da Legambiente Marche, è stato prodotto da persone in condizioni di fragilità e realizzato mediante il riutilizzo dello stesso olio esausto, in un’ottica di economia circolare.

Sono stati raccolti 100 litri di olio che ora sarà avviato al recupero per la produzione di biodiesel, evitando così l’emissione in atmosfera di 300 kg di CO2 inquinante. Il traguardo è stato raggiunto anche grazie ai turisti che stanno trascorrendo le vacanze nella “perla dell’Adriatico”.

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X