Quantcast
facebook rss

Beach Tennis Pagoda,
le “Aquile” si confermano
campioni nel torneo misto

SAN BENEDETTO - I giovanissimi Alessandro Zoboletti e Angelica Orsini hanno bissato il successo dello scorso luglio superando “Il gatto e la volpe” in una finale all’insegna delle nuove leve. Grande soddisfazione per Dafne Antonucci e Andrea Castelletti, organizzatori della due giorni di sport in riva al mare
...

La foto di gruppo del torneo misto di agosto

di Federico Ameli

Dopo il grande successo del doppio appuntamento del mese di luglio, anche per le settimane clou dell’estate sambenedettese lo chalet Pagoda – concessione 81 del lungomare di Porto d’Ascoli – torna a ospitare tante coppie pronte a mettersi alla prova tra palline e racchette da beach tennis.

Sabato 7 e domenica 8 agosto è andato in scena il tradizionale torneo misto, con 21 squadre – tre in più rispetto all’ultima volta – divise in sette gironi per poi procedere con la fase ad eliminazione diretta, che ha coinvolto le prime e le seconde classificate di ogni raggruppamento e le due migliori terze.

Una due giorni di sport e divertimento a due passi dal mare: niente male come premio di consolazione, dato che a salire sul gradino più alto del podio sono state ancora una volta le “AquileAlessandro Zobolettifresco vincitore anche dell’ultimo torneo open – e Angelica Orsini, riconfermati campioni dopo il trionfo nell’edizione dello scorso luglio.

Andrea Castelletti e Dafne Antonucci, gli organizzatori del torneo

Per bissare il successo le giovanissime Aquile – sia Angelica che Alessandro hanno solo 16 anni – hanno dovuto superare la concorrenza di un’altra coppia decisamente “verde”, quella composta sia in campo che nella vita privata dal sedicenne Giuseppe “Bepi” Crementi e dalla quindicenne Giulia Spurio, in arte “Il gatto e la volpe”.

Con un nome così in tema, a chiudere il podio non potevano che essere i “Dritto e rovescioVirginia Bamonti e Francesco Fiori, mentre gli “Organizzatori” – di nome e di fatto – Dafne Antonucci e Andrea Castelletti si accontentano della medaglia di legno dopo essersi ancora una volta messi in gioco in prima persona. Poco male, anche perché le priorità del Beach Tennis Pagoda restano altre.

«Siamo molti soddisfatti – conferma Dafne – e ringraziamo tutti i partecipanti per aver aderito con entusiasmo a questo secondo torneo misto. Un grazie anche ai nostri sponsor Pagoda beach, standUp, Dionisi e i ristoranti Danubio, Edelweiss e L’attracco per averci sostenuto nell’organizzazione del torneo».

E non finisce qui per gli amanti del beach tennis in salsa sambenedettese: nel weekend del 20, 21 e 22 agosto è in programma un nuovo torneo Open, ultimo appuntamento a tema dell’estate targata Pagoda. Per spodestare le Aquile dal misto bisognerà attendere luglio 2022, ma c’è ancora tempo prima di riporre le racchette in soffitta e iniziare a pensare al prossimo anno.

Angelica Orsini e Alessandro Zoboletti, campionissimi del torneo misto

“Il gatto e la volpe”, secondi classificati

Virginia Bamonti e Francesco Fiori, i “Dritto e rovescio”


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X