Quantcast
facebook rss

Nasce l’Unione Sportiva
Sambenedettese 1923:
amministratore unico
il giornalista Remo Croci

SAN BENEDETTO - L'obiettivo è quello di allargare la base dei soci che attualmente sono undici. Raccolti circa 400.000 euro. Giovedì, al massimo venerdì la Figc comunicherà al sindaco Piunti la categoria in cui il nuovo sodalizio potrà militare, con la Serie D che non è poi così sicura
...

 

di Benedetto Marinangeli

 

Nasce questa mattina l’Unione Sportiva sambenedettese 1923. Amministratore unico il giornalista Mediaset Remo Croci. Questa la decisione presa ieri sera al termie di una riunione fiume tenutasi all’auditorium Tebaldini alla presenza del sindaco Pasqualino Piunti, dopo la bocciatura da parte dell’ ufficio legale della Figc del Fedeli bis.

Questa mattina, quindi tutti dinanzi al notaio Maria Elisa D’Andrea a Porto d’Ascoli per ratificare la nascita del nuovo sodalizio che poi, nel pomeriggio, nel corso di una conferenza stampa, chiamerà a raccolta le forze economiche cittadine che ad oggi hanno risposto picche alle varie sollecitazioni degli avvocati Roberto Ascani e Paco D’Onofrio.

Remo Croci

Ad oggi sono undici gli imprenditori coinvolti nell’operazione. Tra questi l’ex presidente del Pescara Antonio Oliveri, l’imprenditore milanese nel campo delle onoranze funebri Gheri Merlonghi, Claudio Bartolomei ed anche un gruppo di tifosi. La somma raccolta, ad oggi, si aggirerebbe intorno ai 400.000 euro e l’obiettivo è quello di allargare la compagnie dei soci e il tesoretto. Inoltre il nuovo club vorrebbe coinvolgere nel progetto anche Stefano Colantuono, che andrebbe a ricoprire un ruolo simile ai manager inglesi. E cioè allenatore-dirigente.

Tra giovedì e venerdì la Figc, tramite una pec, farà sapere al sindaco Piunti la categoria che verrà assegnata al nuovo sodalizio. E non è assolutamente scontata la Serie D.

Anzi c’è il forte rischio, viste le recidive, che l’U.S. Sambenedettese possa essere condannata alle categorie inferiori del dilettantismo locale.

Ma al momento la cosa più importante è allargare la base societaria per garantire una certa stabilità al sodalizio rossoblù. Franco Fedeli potrebbe intervenire con una sponsorizzazione.

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X