Quantcast
facebook rss

Vince 40.000 euro ma non lo dichiara:
nei guai una donna di 64 anni
che ha continuato
a percepire il reddito di cittadinanza

ASCOLI - E' finita nel mirino della Procura della Repubblica. Ad accorgersi della presunta irregolarità, subito segnalata all'Inps, la Guardia di Finanza, attraverso un'indagine sui conti di gioco 
...

 

Vince al gioco 40.000 euro, non lo denuncia all’Inps e continua a percepire il reddito di cittadinanza. Protagonista della vicenda sulla quale sta indagando la Procura di Ascoli una donna di 64 anni.

La denuncia è scattata ad aprile scorso e la somma, indebitamente percepita in caso di conferma del quadro accusatori, copre il periodo giugno 2019 – settembre 2020. Ad accorgersi della posizione irregolare della donna la Guardia di Finanza di Ascoli.

Avendo accesso alla banca dati dei conti di gioco, agli uomini delle Fiamme Gialle non passati evidentemente inosservati la mole delle giocate e gli importi “guadagnati” dalla 64enne.

L’aiuto statale viene concesso in base a criteri che il percettore è chiamato a rettificare in caso di cambiamento. Immediate la segnalazione all’Inps, la verifica del fatto che la donna in effetti non aveva aggiornato i dati relativi al reddito e la successiva apertura di un fascicolo, da parte della Procura della Repubblica del capoluogo.

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X