Quantcast
facebook rss

Ascoli Calcio,
la famiglia si allarga
con “Isopam Industries”

SERIE B - Già sponsor del Campobasso, neopromosso in C, è tra i nuovi partner del club bianconero. Amarcord con la "Pop 84", azienda anche quella molisana che negli anni Ottanta legò il suo marchio al grande Ascoli di Rozzi
...

 

Isopam Industries SpA di Pozzilli (Isernia) è un altro nuovo partner dell’Ascoli Calcio con un accordo biennale che legherà l’azienda molisana ai colori bianconeri.

Antonello Serino col responsabile marketing/commerciale dell’Ascoli Domenico Verdone

«Sono un uomo di sport, sono stato un mediocre centrocampista, ho sempre seguito il calcio. La Isopam Industries – spiega Antonello Serino, uno dei soci fondatori e amministratore delegato – è già sponsor del Campobasso Calcio in C e da questa stagione anche dell’Ascoli Calcio, una società e un brand importanti, con un valore storico di rilievo nel panorama calcistico nazionale. Ricordo che quando militava in Serie A era sempre la mina vagante del campionato. Siamo un’azienda accreditata dal Ministero della Salute alla produzione di disinfettanti con presidio medico chirurgico, ci rivolgiamo al mondo professionale, imprese di pulizia, ospedali, cliniche. Realizziamo anche linee per gli ambienti dove vivono animali».

«Una fetta della nostra società è marchigiana perché risiedo nella vallata del Tronto ormai da vent’anni, mia moglie è ascolana e ho voluto che i nostri figli vivessero qui.  Le nostre sponsorizzazioni nascono dai rapporti umani prima ancora che professionali e a Massimo Pulcinelli mi lega una profonda stima. Tra i ricordi che ho dell’Ascoli del passato c’è il periodo glorioso della Serie A quando lo sponsor era la “Pop 84”, un’azienda molisana. Chissà che questo connubio con la nostra azienda, anch’essa molisana, non possa essere foriero di nuove fortune sportive per l’Ascoli».

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X