Quantcast
facebook rss

Incidente sul lavoro, ancora
in prognosi riservata il 44enne
trasportato al Torrette

RIPATRANSONE - L'uomo dovrà sottoporsi ad un intervento chirurgico. Dimessi, dal "Madonna del Soccorso", i due colleghi pure rimasti feriti nella caduta, dal carrello elevatore sul piazzale di una ditta in contrada Menocchia
...

 

Prognosi riservata in attesa di un intervento chirurgico, all’ospedale “Torrette” di Ancona, per l’operaio di 44 anni, A.M. le sue iniziali, che ieri intorno alle 7,30 è rimasto vittima di un incidente sul lavoro, nel piazzale esterno di un’azienda di Ripatransone, in contrada Menocchia. Insieme con lui, due colleghi di 27 e 26 anni sono rimasti feriti e trasportati al “Madonna del Soccorso” di San Benedetto: oggi, 18 agosto, sono stati dimessi con una prognosi di 30 giorni.

Sul posto, oltre ai mezzi di soccorso, c’erano i Carabinieri della Stazione di Ripatransone che, coadiuvati dalla Compagnia di San Benedetto, Ispettorato del Lavoro e Spsal, hanno lavorato per capire le cause della caduta, da circa 4 metri di altezza, per il ribaltamento di un carrello elevatore sollevato da un muletto.

Da quanto emerso fino ad ora, in base alle testimonianze raccolte nell’imminenza dei fatti e ad un primo esame dei mezzi, sembra che non ci siano elementi per ipotizzare una negligenza sull’applicazione delle norme di sicurezza.

In ogni caso i dati dei rilievi raccolti sono stati inoltrati all’autorità giudiziaria che deciderà su eventuali ulteriori accertamenti tecnici.

 

m.n.g.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X