Quantcast
facebook rss

Malore improvviso: muore William Cervigni, ex direttore sportivo della Maceratese

SI E' SPENTO all'ospedale di Macerata dove era stato trasportato d'urgenza. Nei primi anni Novanta aveva contribuito in prima persona alla rinascita del calcio maceratese
...

 

william-cervigni

William Cervigni

 

di Andrea Cesca 

Un malore improvviso, il trasporto in ospedale per gli accertamenti dove la situazione precipita. Se ne è andato così William Cervigni, ex direttore sportivo della Maceratese.

Insieme al compianto Claudio Molinari nei primi anni Novanta aveva contribuito in prima persona alla rinascita del calcio maceratese

La Maceratese al termine della stagione 1988-1989 retrocede in Prima categoria ma non si iscrive al campionato. L’allora Macerata Calcio diventa la prima squadra della città e, dopo due anni, effettua la fusione con la S.S. Maceratese 1989, ripartita nel frattempo dalla Terza Categoria.

Il diesse è William Cervigni. Il sodalizio biancorosso scala i campionati dilettantistici in rapida sequenza fino a salire in Serie C2 con Massimo Silva allenatore.

Cervigni nel 2011 era stato nominato responsabile del settore giovanile della Vis Macerata.

Lascia i figli Stefano e Cristiana, i nipoti Chiara, Nicola, Daniele e Alfonso.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X