Quantcast
facebook rss

Esplode il decespugliatore:
63enne muore carbonizzato

OFFIDA - L'uomo, Enzo Capparè, è stato investito dalle fiamme, mentre lavorava in un campo agricolo in Contrada Lava. Inutili i soccorsi. Sul posto i Vigili del fuoco, i sanitarti del 118 e i Carabinieri
...

 

L’allarme è scattato per quello che sembrava un incendio, ma in realtà quando i Vigili del fuoco sono intervenuti sul posto, in Contrada Lago di Offida ieri sera, si sono trovati davanti un altro scenario: un uomo di 63 anni. Enzo Capparè, è bruciato vivo.

Inutili i soccorsi arrivati immediatamente dalla centrale operativa del 118 di Ascoli, che non hanno potuto fare altro che constatare il decesso.

Con tutta probabilità il 63enne è stato investito dalle fiamme partite dal decespugliatore che stava utilizzando mentre era impegnato in lavori agricoli.

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X