Quantcast
facebook rss

Soprintendenza Marche Sud
ad Ascoli: decisivi passi in avanti

IL MINISTERO per i Beni Culturali ha pubblicato l’istanza per individuare e nominare il responsabile della sede, in un edificio della città che ora essere individuato. La soddisfazione del sindaco Marco Fioravanti e dell'assessore alla cultura Donatella Ferretti
...

 

Il Ministero per i Beni Culturali ha pubblicato l’istanza per individuare e nominare il responsabile della Soprintendenza Marche Sud che avrà sede ad Ascoli.

Donatella Ferretti e Marco Fioravanti

«E’ una notizia molto importante per la nostra città – dice entusiasta il sindaco Marco Fioravanti – dopo che la pandemia ha bloccato per oltre un anno l’iter burocratico per l’effettiva istituzione della sede della Soprintendenza. Ora, invece, la pubblicazione dell’interpello permetterà di far ripartire velocemente tutte le procedure. Ascoli ospiterà la Soprintendenza Marche Sud grazie a una mobilitazione collettiva straordinaria di tutta la comunità ascolana. E questo risultato – aggiunge – è arrivato solo attraverso un importante e sinergico lavoro congiunto tra l’Amministrazione comunale ed enti, associazioni e stakeholders del territorio».

Grande soddisfazione anche per l’assessore alla cultura Donatella Ferretti: «In questi mesi siamo rimasti costantemente in contatto con la Soprintendenza marchigiana e con il Ministero per i Beni Culturali – dice – consapevoli di come l’istituzione della sede Marche Sud potrà dare un notevole impulso alla ricostruzione post terremoto e alla vita culturale di Ascoli. Siamo davvero felici – conclude la Ferretti – che l’iter burocratico si sia sbloccato, adesso attendiamo la nomina del responsabile e nel frattempo continueremo a lavorare per individuare l’edificio più consono a ospitare la sede della Soprintendenza Marche Sud».


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X