Quantcast
facebook rss

Irregolarità a bordo,
la Polizia stoppa il bus
per la gita scolastica

ASCOLI - Le classi di un istituto cittadino erano pronte a partire per il Parco Nazionale dei Sibillini. Un pullman aveva però la portiera posteriore di emergenza del tutto inefficiente. Il conducente, inoltre, non era in regola con i tempi di riposo prescritti dalla normativa
...

Erano pronti a partire verso il Parco Nazionale dei Sibillini per una gita fuori porta. Ma le irregolarità sul bus deputato al trasporto hanno costretto la Polizia stradale a bloccare la trasferta.

E’ accaduto in un istituto scolastico di Ascoli, proprio in occasione della prima partenza dell’anno.

Durante i controlli gli operatori di Polizia hanno accertato alcune irregolarità, entrambe potenzialmente molto pericolose: un mezzo aveva la portiera posteriore di emergenza del tutto inefficiente; il conducente, inoltre, non era in regola con i tempi di riposo prescritti dalla normativa di settore.

Il mezzo è stato quindi necessariamente sottoposto a fermo e sono state elevate le sanzioni amministrative previste a carico sia della società intestataria del pullman che del conducente.

Fortunatamente, dopo una breve attesa, i ragazzi hanno comunque potuto riprendere in sicurezza il loro viaggio d’istruzione a bordo di un altro mezzo, anche questo controllato dagli uomini della Polizia, condotto da un diverso autista, in regola con i tempi di guida e di riposo previsti.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X