Quantcast
facebook rss

E’ morto il dottor Duilio Pallotta,
storico farmacista
di Porta Cappuccina

ASCOLI - Si è spento all'età di 98 anni. Aveva rilevato l'attività nel 1968 quando era ancora ubicata in Via Rigantè, poi nel 1982 il trasferimento in Via Sant'Emidio Rosso, dove da anni la gestisce il figlio Massimo. Dopo la scomparsa del pasticciere Carlo Di Marco, doppio lutto in poche ore nella stessa strada
...

 

Il dottor Duilio Pallotta

Si è spento ad Ascoli il dottor Duilio Pallotta, 98 anni, storico farmacista che nel 1968 rilevò la farmacia della dottoressa Rogani in via Rigantè, nel quartiere di Porta Cappuccina. E sempre nello stesso quartiere la farmacia è ubicata ancora oggi – diretta dal figlio Massimo, consigliere di Federfarma – dopo il trasferimento nella vicina via Sant’Emidio Rosso avvenuto nel 1982.

A nome di tutti i colleghi, questo il ricordo di Duilio Pallotta del presidente provinciale di Federfarma Gianni D’Aurizio: «Grande professionalità e attenzione al cliente le qualità che hanno sempre caratterizzato l’impegno del  dottor Duilio, figura che ha segnato con la sua signorilità e  capacità molti decenni di servizio come farmacista. Pallotta ha incarnato in sè tutte le caratteristiche salienti del professionista in camice bianco, sempre disponibile  a dispensare consigli, suggerimenti e le giuste parole di umanità per far accettare un percorso terapeutico».

Ironia della sorte, nel giro di poche ore doppio lutto nella stessa strada di Porta Cappuccina – via Sant’Emidio Rosso – dove per decenni avevano portato avanti le rispettive attività segnando la storia e la vita di generazioni di ascolani, il pasticciere Carlo Di Marco (il funerale si è svolto oggi giovedì 21 ottobre) e il dottor Duilio Pallotta. Due autentiche pietre miliari.

 

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X