Quantcast
facebook rss

Anche la studentessa sambenedettese
Angelica Quinzi tra i 50 “Alfieri del Lavoro”
premiati dal Presidente Mattarella

SAN BENEDETTO - Oggi al Quirinale passerella degli studenti più bravi d'Italia. La 18enne, che frequenta il 5° anno del Liceo Scientifico "Rosetti", è l'unica marchigiana premiata
...

 

Unica marchigiana, è la 18enne studentessa sambenedettese Angelica Quinzi del 5° anno del Liceo Scientifico “Rosetti” ad essere stata insignita a Roma oggi, martedì 26 ottobre, del titolo “Alfiere del lavoro”.

In totale sono 50 i riconoscimenti (una medaglia) che al Quirinale sono stati consegnati direttamente dal Presidente della Repubblica Sergio Mattarella.

La cerimonia odierna, infatti, ha visto la presenza non solo dei 25 “selezionati” del 2021, ma anche dei 25 che vennero segnalati nel 2020, perché la cerimonia lo scorso anno saltò causa covid.

Il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella

Per il 2021 i dirigenti scolastici di tutta Italia hanno segnalato 3.015 studenti, di cui 2.789 con i requisiti richiesti, tra i quali la votazione minima di 9/10 al diploma di licenza media e almeno 8/10 di media per ciascuno dei primi quattro anni delle Superiori.

Requisiti tutti in possesso di Angelica che tiene dunque alta la bandiera della sua città e delle Marche.

Le segnalazioni sono pervenute 1.192 da regioni del nord Italia, 562 da quelle del centro, 1.031 dal sud, 4 da scuole italiane all’estero. Una graduatoria con 1.755 femmine e 1.034 maschi provenienti da Licei (1.880) e Istituti Tecnici e Professionali (909).

Si tratta di una iniziativa della Federazione nazionale dei Cavalieri del Lavoro e ogni anno ad essere premiati sono gli studenti più meritevoli che hanno anche praticato sport ad alto livello o fatto volontariato.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X