Quantcast
facebook rss

La Samb a Vastogirardi
per proseguire la corsa
Donati: «Cavalchiamo l’onda»

SERIE D - Il tecnico rossoblù: «Una gara che riveste tante insidie, la formazione molisana gioca bene al calcio e sa cosa fare. Un club organizzato e quindi sarà un match complicato». Scocca l'ora dell' attaccante lettone Kaspars Svarups
...

di Benedetto Marinangeli

 

La Samb a Vastogirardi per proseguire la rincorsa. I rossoblù dopo il successo sul  Fano puntano al bersaglio grosso anche in terra molisana. Non sarà facile perché troveranno una squadra sulle ali dell’entusiasmo dopo avere sbancato il “Delle Vittorie” di Tolentino.

Donati

Inoltre l’undici di Prosperi ci tiene veramente tanto a fare una bella figura contro una nobile decaduta come la Samb. Ma anche Angiulli e compagni non vogliono perdere l’occasione per allontanarsi definitivamente dalla posizioni basse della classifica per dare un volto sicuramente migliore alla propria classifica.

Vincere aiuta a vincere e sicuramente il successo in Coppa Italia di Chieti ha dato lo stimolo giusto per determinare il bis contro il Fano. «La vittoria sui granata –dice Massimo Donati- è stata importante per la classifica anche perché la gente misura le prestazioni con il risultato del campo. E’ vero, la Coppa Italia ha dato slancio a tutto l’ambiente ed ora dobbiamo proseguire su questa strada. E quindi bisogna cavalcare l’onda e non abbassare la guardia neppure di un millimetro».

La Samb, comunque, sta pian piano trovando condizione e ritmo di gioco. «Dobbiamo migliorare su tanti aspetti- è il Donati-pensiero- ma la cosa importante è mettere in campo il giusto atteggiamento delle ultime settimane. Abbiamo giocato quattro, cinque partite senza allenamenti ed ora stiamo decisamente meglio anche fisicamente e sono convinto che si vedrà anche nelle prossime gare».

Ma sicuramente il Vastogirardi di Fabio Prosperi non vestirà gli abiti dell’agnello da sacrificare. Anzi renderà le cose difficili al massimo ad Angiulli e compagni. E Donati in tal senso predica la giusta umiltà. «Una gara –specifica il tecnico- che riveste tante insidie. La formazione molisana gioca bene al calcio e sa cosa fare. Un club organizzato e quindi sarà una gara complicata. Il campo stretto  ed in sintetico non ci permetterà di fare le cose provate nel corso della settimana. Ma sarà fondamentale il giusto e dovuto atteggiamento per sopperire a queste ulteriori difficoltà».

Svarups

In terra molisana potrebbe scocca l’ora dell’attaccante lettone Kaspars Svarups. «Si allena con noi da una decina di giorni –è sempre Donati che parla- e vedremo se utilizzarlo a partita in corso o fin dall’ inizio. Ha voglia di mettersi in mostra e tanta grinta ed avrà il suo spazio. Sarà un’ottima alternativa per il nostro potenziale offensivo».

Nella lista dei convocati c’è anche Luca Lulli le cui condizioni fisiche ed un possibile impiego saranno monitorate nelle ore precedenti l’incontro. Restano a casa solo Cum e Fabretti. “La Samb sta bene” è la chiosa di Donati. Ora però occorre una nuova risposta positiva  dal campo, lo impone la classifica.

Saranno trentotto io tifosi rossoblù presenti a Vastogirardi a sostenere Angiulli e compagni.

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X