Quantcast
facebook rss

Pagelle: Dionisi ancora decisivo,
D’Orazio la miglior partita,
Sabiri e Iliev in ombra (Le foto)

SERIE B - Il capitano trasforma il rigore che gli regala il 6° gol stagionale e il primo posto nella classifica marcatori. Il terzino è un motorino, sempre presente in entrambe le fasi. Avlonitis solo l'incertezza sul gol, poi diventa un muro insieme a Botteghin. Leali, nessuna parata. Bidaoui imprendibile
...

Dionisi ha appena segnato il rigore

 

di Andrea Ferretti

 

Leali 6 – Non può nulla sul colpo di tacco ravvicinato di Masucci. Per il resto non si sporca praticamente mai i guanti, tranne per qualche uscita

Salvi 6 – Si affaccia spesso nella metà campo avversaria disputando una partita generosa in entrambe le fasi

Botteghin 6,5 – Si è sentita la sua mancanza contro la Spal, e a Pisa ne è stata la dimostrazione. Impeccabile sulle palle alte e fondamentale quando c’è da impostare il gioco da dietro

Avlonitis 6 – Fatica a contenere Lucca, come in occasione del gol del vantaggio del Pisa. Cresce nella ripresa quando non sbaglia più niente

D’Orazio 7 – La più bella partita finora per il terzino sinistro bianconero. Attento in fase difensiva e sempre pronto alla sovrapposizione. Macina chilometri e va al cross risultando uno dei migliori

Eramo 6 – Quando viene chiamato in causa risponde sempre presente. Soprattutto nel primo tempo, a tratti si trasforma in ala destra

Buchel 6,5 – Mette ordine a centrocampo aprendo il gioco sugli esterni sempre con i tempi giusti. Rimedia il solito cartellino giallo che però non gli compromette il resto del match dove rimane lucido

Maistro 6,5 – Agisce sul lato sinistro del campo per poi convergere al centro. Oltre che le indiscutibili doti tecniche mette a disposizione della squadra anche la grinta giusta per questo tipo di partite

Sabiri 5,5 – Riesce ad andare al tiro un paio di volte, ma senza creare grossi pericoli. Un problema al ginocchio sinistro lo costringe ad uscire dopo un’ora

Dionisi 7 – Il capitano torna al gol dopo un paio di prestazioni sottotono. Gioca per la squadra e sfiora la rete in un altro paio di circostanze. Trasforma con freddezza il rigore che lo issano al primo posto della classifica marcatori. Cala alla distanza e negli ultimi venti minuti lascia il posto a Bidaoui. Ammonito

Iliev 5,5 – Lotta contro la difesa pisana con le unghie e con i denti. Mai servito a dovere dentro l’area di rigore, non riesce ad incidere come vorrebbe. Ammonito

Saric (dal 17’st) 6,5 – In campo nell’ultima mezz’ora, dimostra di aver smaltito i recenti problemi fisici. Il suo ritorno sarà fondamentale

Collocolo (dal 26’st) 6 – Subentra a Eramo ed entra subito in partita sfruttando la sua freschezza con qualche rapida ripartenza. Ammonito

Bidaoui (dal 26’st) 6,5 – Il suo ingresso crea seri problemi alla retroguardia pisana. Nell’uno contro uno è difficile da contenere e va vicino al gol della vittoria

De Paoli (dal 37’st) S.V. – Scampolo finale pr Iliev

Fabbrini (dal 37’st) S.V. – In campo insieme a De Paoli, al posto di Maistro

 

 

Serie B: l’Ascoli scivola al 13° posto


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X