Quantcast
facebook rss

Sforamento delle polveri,
tratto della Statale Adriatica
interdetto ai veicoli inquinanti

SAN BENEDETTO - Provvedimento in attuazione delle disposizioni regionali valido fino al 15 aprile per alcune categorie di mezzi. I contenuti dell'ordinanza
...

 

Come tutti i comuni marchigiani più a rischio di sforamenti dei limiti delle polveri sottili, San Benedetto ha dovuto emanare un provvedimento per limitare la circolazione dei mezzi più inquinanti.

Traffico lungo la Statale Adriatica a San Benedetto

Con ordinanza sindacale, è entrato in vigore il 1 novembre il divieto di transito sul tratto urbano della Statale 16 Adriatica (corso Mazzini, via Cavour, via Pellico, via della Liberazione, via Gabrielli, via Sauro, via Piave e via Pasubio) ai veicoli diesel pre Euro, Euro 1, 2 e 3; ai veicoli a benzina pre Euro, Euro 1; agli autobus urbani ed extraurbani diesel pre Euro, Euro 1, 2 e 3; ai motocicli maggiori di 50 centimetri  cubi 2 tempi pre Euro, ai ciclomotori minori di 50 centimetri  cubi pre Euro; ai mezzi agricoli e macchine operatrici che però possono operare nei cantieri e nelle zone agricole o di verde pubblico o privato che fossero situati nei luoghi di applicazione dell’ordinanza.

Il provvedimento sarà in vigore fino al 15 aprile 2022 nella fascia oraria compresa tra le ore 8,30 e le 12,30 e tra le 14,30 e le 18,30, dal lunedì al venerdì esclusi i giorni di festività nazionale.

Tra le esenzioni previste, i taxi, veicoli di soccorso e delle forze di polizia, di enti ed aziende di pubblici servizi, veicoli per il trasporto dei disabili.

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X