Quantcast
facebook rss

Lavoratori dell’igiene urbana:
proclamato lo sciopero generale,
lunedì presidio a San Benedetto

TORNANO in piazza e lo faranno davanti al Comune, in Viale De Gasperi, dalle ore 10,30 alle 12. Lo hanno deciso i sindacati Fp-Cgil, Fit-Cisl, Uilt e Fiadel
...

 

 

Sciopero generale nazionale lunedì 8 novembre dei lavoratori dell’igiene urbana. Lo hanno proclamato i sindacati Fp-Cgil, Fit-Cisl, Uilt, Fiadel.

A San Benedetto presidio dei lavoratori davanti al Comune, in Viale De Gasperi, dale ore 10,30 alle 12.

Si interrompono dunque bruscamente le trattative per il rinnovo dei contratti nazionali. «Sono 28 mesi di mancato rinnovo malgrado gli operatori dell’igiene urbana hanno garantito uno dei servizi essenziali per tutte le nostre comunità, in tutti i comuni della provincia, sfidando la pandemia» dice Roberto Ascani delegato della segreteria regionale Marche di Fit-Cisl.

«Abbiamo tenacemente provato a sviluppare i temi della piattaforma e i bisogni dei lavoratori per sottoscrivere un rinnovo contrattuale di prospettiva – aggiunge – più coerente con l’indispensabile sviluppo industriale delle aziende, ma soprattutto come strumento rinnovato nelle regole e nelle tutele per lavoratrici e lavoratori, ma le associazioni datoriali, sia pubbliche che private, hanno solo mantenuto atteggiamenti spesso ondivaghi e pregiudiziali utili solo all’abbattimento dei costi».

«Chiediamo con forza un intervento fattivo del sindaco di San Benedetto sull’Anci (Associazione nazionale dei Comuni, ndr) attraverso la struttura regionale, affinché si faccia interprete anche delle aspettative legittime dei lavoratori dell’igiene urbana – la conclusione del sindacalista – e sulle rappresentanze datoriali attraverso le aziende pubbliche del territorio di cui, sono soci di maggioranza, affinché sollecitino per una ripresa immediata delle trattative per giungere ad un rinnovo contrattuale condiviso e rispettoso del lavoro».


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X