Quantcast
facebook rss

Ance Ascoli,
Massimo Ubaldi
confermato presidente

IL TITOLARE dell'omonima impresa resta in carica fino al 2025. Lo ha sancito l'assemblea annuale. Sarà affiancato dai quattro vice presidenti Domenico Caioni, Giampiero Desideri, Davide Luciani, Gianni Travaglini e dal tesoriere Franco Gaspari
...

Massimo Ubaldi

 

L’ascolano Massimo Ubaldi, titolare dell’impresa “Ubaldi Costruzioni SpA” è stato confermato alla presidenza della sezione ascolana dell’Associazione nazionale costruttori edili (Ance) fino al 2025. Lo ha sancito l’assemblea annuale della sezione che è stata aperta dalla sua relazione nella quale è stata esaminata la situazione del settore, illustrato l’attività svolta ed ha tracciato le linee guida del programma per il quadriennio 2021-2025 che è incentrato su tre punti fondamentali: sisma, rigenerazione urbana e Pnrr.

SISMA – Sempre alta è l’attenzione dell’Ance sulle evoluzioni normative attinenti la ricostruzione post-sisma, garantendo attività di controllo e proposte di emendamento alle norme in formazione,
per una ricostruzione più efficace e rispettosa dei soggetti impegnati.

RIGENERAZIONE URBANA – La Regione Marche deve intraprendere un fondamentale percorso di riforma della legge urbanistiche e codificare la norma sulla rigenerazione urbana, per questo si deve presidiare la formazione di tali riforme fondamentali affinché il momento sia occasione di raggiungere importanti interessi pubblici ma anche di sviluppo sostenibile dell’edilizia.

PNRR – I prossimi anni saranno caratterizzati dalla realizzazione di grandi interventi pubblici come previsti dal Pnrr. Si crede utile organizzare uno sportello che dia consulenza continua e risposte agli associati in tema di partecipazione agli appalti pubblici, al contempo deve potenziarsi la capacità di risposta alle chiamate dei vari bandi con specifica formazione agli uffici gare delle imprese, nonché promuovere un sistema efficiente per la partecipazione alle gare in forma associata in considerazione dei consistenti requisiti richiesti per le selezioni.

Ubaldi sarà affiancato dai quattro vice presidenti Domenico Caioni (Caioni Costruzioni), Giampiero Desideri (Desideri Giuseppe & C.), Davide Luciani (Edilstella) e Gianni Travaglini (Travaglini) e dal tesoriere Franco Gaspari (Restart).

Completano il Consiglio: Gianluigi Acciarri (Acciarri Costruzioni), Umberto Alesi (Alesi Design), Marco Catalini (Catalini & Olivieri), David Cruciani (Cruciani David), Stefano De Carolis (Saitec Company), Massimo De Vecchis (Geosistem Lavori Speciali), Yuri Gaspari (Gaspari Gabriele), Massimiliano Giobbi (Giobbi), Andrea Iacoponi (Iacoponi & C.), Mariano Mariani (Giancarlo Mariani), Simone Panichi (Panichi), Oscar Piccioni (Piccioni Costruzioni), Gianluigi Rossetti (Rossetti), Simone Sparti (Sparti Walter), Danilo Turla (Turla Costruzioni).


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X