Quantcast
facebook rss

Velomatic in funzione
nel paese del record di multe

MONSAMPOLO DEL TRONTO - Sono iniziati i primi controlli sulle strade comunali da parte della Polizia Municipale, ma intanto è da "guinness dei primati" il numero di sanzioni accertate dal sistema photored: 370 nel primo mese, media undici al giorno
...

Il velomatic piazzato sulla Salaria a Stella

 

A Monsampolo del Tronto la Polizia Municipale ha iniziato i controlli della velocità lungo la Statale Salaria, nel centro abitato di Stella, con l’utilizzo di un dispositivo mobile – il velomatic – che prevede un sistema automatico di misurazione bidirezionale della velocità.

Verrà attivato anche in altre zone del territorio comunale per monitorare le principali arterie stradali, a partire proprio dalla Salaria dove ci sono diversi punti ad alta pericolosità. Nell’intero tratto della Statale il limite massimo di velocità è di 50 km/orari.

Come prescritto dal codice della strada, le pattuglie della Municipale sono identificabili e visibili agli utenti della strada grazie all’utilizzo dell’auto di servizio e alla segnaletica che preavvisa la postazione di controllo.

Obiettivo dell’Amministrazione comunale, dopo l’approvazione di agosto della giunta, in via sperimentale, è diminuire la velocità dei veicoli in transito, causa di numerosi incidenti.

A dicembre, poi, verranno analizzati i risultati di questi controlli, così quelli del sistema photored, già installato nell’impianto semaforico all’intersezione Via Salaria-Via Colombo, per la rilevazione automatica del passaggio con il semaforo rosso o il superamento della barra di arresto disegnata a terra.

Dal 27 settembre al 31 ottobre, quindi nel solo primo mese, sono ben 370 le sanzioni accertate. Roba da record.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X