Quantcast
facebook rss

Lavori ancora in corso,
chiuso l’imbocco dell’Ascoli-mare

VIABILITA' - L'intervento di tecnici e operai, per la posa del nuovo asfalto drenante nel primo tratto della superstrada in direzione Ascoli, doveva concludersi domani ma il maltempo lo fa slittare din qualche giorno. Code e ingorghi per imboccare le alternative Salaria o Bonifica
...

La rampa di accesso della superstrada a Porto d’Ascoli

 

di Andrea Ferretti

 

I lavori dovevano finire entro domani, mercoledì 17 novembre, ma il maltempo di queste ore li farà slittare di qualche giorno. Off limits a Porto d’Ascoli il primo tratto della superstrada Ascoli-mare, in direzione monti, dove operai e tecnici stanno ultimando i lavori di asfaltatura.

Si tratta di asfalto drenante, determinante per la sicurezza degli utenti della trafficatissimo raccordo autostradale.

Una sicurezza che ovviamente ha un prezzo, cioè il sacrificio cui si stanno sottoponendo tutti gli automobilisti che dalla costa, per raggiungere la Vallata del Tronto e Ascoli, devono imboccare la Statale Salaria o la Provinciale Bonifica, con conseguenti interminabili code

Chi vuole raggiungere il casello autostradale della A14, deve percorrere una strada alternativa, parallela, confinante con il centro commerciale “PortoGrande” e “Decathlon”.

In quel tratto della Statale Adriatica la situazione viene acuita dagli ormai giornalieri ingorghi che si creano, specialmente nelle ore di punta, al confine tra i territori comunali di San Benedetto e Martinsicuro, ovvero Marche-Abruzzo.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X