Quantcast
facebook rss

Maltempo, disagi sulle strade dell’entroterra
Chiusa la Cervara-San Gregorio
Operai della Provincia al lavoro

PICENO - Decine gli interventi per liberare le strade da frane e smottamenti. L'allerta dovrebbe terminare nel primo pomeriggio di mercoledì 17 novembre. Grazia al contributo degli operai per ora off limits c'è solo l'arteria dell'Acquasantano
...

di Luca Capponi 

Non solo Ascoli, il maltempo sta provocando disagi un po’ su tutto il territorio Piceno. Soprattutto sulle strade, che sono continuamente oggetto di interventi per evitare problemi alla circolazione e chiusure. Attualmente tra quelle off limits ce n’è una nel comune di Acquasanta Terme, la strada tra le frazioni di Cervara e San Gregorio, che resterà così fino a che gli operai non saranno riusciti a liberare la carreggiata dalle frane dovute alla forte pioggia. Per il resto, come conferma il sindaco Sante Stangoni, la situazione è tutto sommato sotto controllo.

La strada di Ponte d’Arli ad Acquasanta

Di sicuro c’è il gran lavoro che stanno mettendo in campo vigili del fuoco e addetti del Servizio viabilità della Provincia. Quest’ultimo ha già effettuato circa 24 interventi di chiusura e riapertura delle arterie di competenza per liberare i tratti stradali dai numerosi smottamenti.

In caso di emergenza come questo, Palazzo San Filippo fa ricorso alle ditte esterne per dare supporto ai mezzi e agli operai impegnati sul campo. Tra le strade che sono state oggetto di intervento ci sono le provinciali Ripaberarda, Venarottese, Lisciano, Rosara, Palmiano, Valfluvione, Valtesino, San Marco e Valle Castellana.

Anche la Polizia Provinciale è impegnata per le attività di ispezione e controllo sulle condizioni delle strade in varie località.

«Stiamo monitorando attentamente l’evolversi della situazione -spiega il presidente pro tempore della Provincia Daniele Tonelli-. Gli operai hanno autonomamente proceduto a risolvere oltre 30 situazioni di criticità dando la disponibilità a lavorare oltre la normale reperibilità e turnazione e di questo li ringrazio. Purtroppo risulta possibile un ulteriore peggioramento del sistema della mobilità, in quanto le copiose precipitazioni hanno impregnato in maniera importante terreni e versanti con l’eventualità che si possano verificare smottamenti di maggiore entità. Continueremo comunque a vigilare e a predisporre gli interventi necessari fino al termine dell’allerta meteo previsto per domani, mercoledì, nel primo pomeriggio. Al momento tutte le strade provinciali sono aperte, tuttavia si consiglia agli automobilisti di spostarsi solo in caso di necessità e di prestare la massima attenzione».

Maltempo: frane, smottamenti e allagamenti in città e nelle frazioni (Foto e video)


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X