Quantcast
facebook rss

Violenza contro le donne,
un pomeriggio
con “Qualcosa di sinistra”

COLLI DEL TRONTO - La locale Associazione l'ha organizzato per sabato 27 novembre nella propria sede di Via Campofiera. «No alla violenza sulle donne sia un no quotidiano e non solamente un'auto indignazione da sventolare il 25 novembre». Quattro testimonianze
...

 

Il logo scelto da “Qualcosa di sinistra”

L’associazione “Qualcosa di sinistra”, organizza sabato 27 novembre alle ore 18 nella propria sede di Colli del Tronto (Largo Campofiera) un’iniziativa per dire “no” alla violenza maschile sulle donne e alla violenza di genere.

L’evento si intitola “Le donne s’incontrano, si raccontano: incrocio di vite, arti ed emozioni. Pomeriggio contro la violenza maschile sulle donne e la violenza di genere” vedrà la partecipazione di Lina Lanciotti (insegnante in pensione, femminista di Grottammare), Alessandra Lazzarini (attrice e cantante di Ascoli), Barbara Tomassini (ceramista e pittrice del Laboratorio Arté di Ascoli), Paola Cantalamessa (insegnante, pedagogista e danzatrice).

«Un incontro dal significato profondo ed importante – dice la presidente dell’associazione Paula Beatriz Amadio – perchè il no alla violenza sulle donne sia un no quotidiano e non solamente un’auto indignazione da sventolare il 25 novembre. Perché è la subcultura patriarcale che uccide ogni giorno, in ogni ambito le donne e la loro/la nostra dignità, insieme si può cambiare».


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X