Quantcast
facebook rss

Natale in arrivo,
Muzi (Forza Italia):
«Che sostegno alimentare
nei confronti dei bisognosi?»

SAN BENEDETTO - Interrogazione del capogruppo consiliare che vuole conoscere misure e provvedimenti previsti per garantire il sostegno nel periodo delle festività. «Del bando non vi è traccia: marcato ritardo o è stata presa la decisione di non riproporre il sussidio? Servirebbe chiarezza. Ogni giorno diversi i cittadini chiedono informazioni»
...

Muzi durante una sua iniziativa nel Natale 2019

 

A San Benedetto il capogruppo consiliare di Forza Italia, Stefano Muzi, in occasione del prossimo Consiglio comunale del 18 dicembre, ha presentato una interrogazione nei confronti dell’assessore alle politiche sociali Andrea Sanguigni.

Muzi vuole sapere le misure e i provvedimenti previsti per garantire il sostegno alimentare nel periodo delle imminenti festività natalizie nei confronti dei cittadini sambenedettesi più bisognosi.

«Riscontrato che la pandemia ha avuto e continua ad avere un impatto socio-economico significativo per l’intera popolazione cittadina, in particolare per le fasce più fragili e meno abbienti – dice Muzi – in base al Decreto Sostegni bis, “Misure urgenti di solidarietà alimentare e di sostegno alle famiglie per il pagamento dei canoni di locazione”, al Comune di San Benedetto sono stati assegnati 219.724 euro. Una cifra che, secondo gli indirizzi della precedente Amministrazione, con delibera di giunta del 29 settembre 2021, dovrebbe esser destinata anche per misure di solidarietà alimentare».

Visto che su questo fronte si stanno occupando diversi altri Comuni del territorio, Muzi vuole sapere se e quando verrà pubblicato il bando per l’assegnazione dei buoni spesa, così come accadde tre volte con la passata Amministrazione: Pasqua 2020, Natale 2020, Pasqua 2021.

«Dicembre è iniziato e del bando non vi è traccia – dice Muzi – c’è un marcato ritardo o è stata presa la decisione di non riproporre il sussidio? Servirebbe chiarezza. Decine di persone mi hanno contattato per avere notizie in merito e posso testimoniare che ogni giorno sono diversi i cittadini che chiedono informazioni in Comune».


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X