Quantcast
facebook rss

La Croce Rossa
porta il Natale nelle zone
ferite dal terremoto

ARQUATA DEL TRONTO - Un piccolo grande pensiero per i bambini grazie ai volontari del comitato di Ascoli e al supporto dei Carabinieri. Presente il sindaco Michele Franchi
...

 

Anche quest’anno, in occasione del Natale, la Croce Rossa di Ascoli è tornata nelle zone del sisma per rinnovare il progetto nazionale “Sentieri di Prossimità”. E’ allora così che ha portato un sorriso ai bambini, futuro e speranza del territorio ferito. Un piccolo ma grande pensiero con i volontari della Croce Rossa, il supporto dei Carabinieri e la presenza costante del sindaco Michele Franchi.

«Siamo su questo territorio da sempre” – dice Cristiana Biancucci, presidente della Cri ascolana – per noi è importante essere un riflettore che rimane acceso a distanza di tempo dal sisma. L’obiettivo della Croce Rossa è sostenere e assistere tutte le persone che hanno necessità o che hanno vissuto momenti critici, rimanendo loro accanto anche quando tutti se ne vanno».


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X