Quantcast
facebook rss

Viabilità e sicurezza:
rifacimento della segnaletica

ASCOLI - E' il primo intervento del neoeletto Consiglio presieduto da Sergio Loggi. Subito lavori sulla sopraelevata di San Benedetto, Valtesino, Mezzina e Circonvallazione di Offida. Poi sotto con i 250 incroci sparsi lungo i 900 km della rete viaria provinciale. Si va avanti fino a primavera
...

Nuovo look per la sopraelevata di Porto d’Ascoli/San Benedetto

 

Grazie ai fondi del Ministro per il miglioramento della sicurezza stradale, la Provincia di Ascoli ha attivato una serie di interventi tra i quali il rifacimento della segnaletica orizzontale e verticale delle strade provinciali.

Tra i primi interventi quello sulla sopraelevata di San Benedetto, sulla Valtesino, sulla Mezzina e sulla Circonvallazione di Offida. Ma anche tutti gli incroci – circa 250 – sull’intera rete viaria di competenza dell’Amministrazione provinciale che è di circa 900 chilometri. I lavori termineranno nella primavera 2022.

Ecco la prima dichiarazione del nuovo presidente della Provincia, Sergio Loggi, che aveva messo la viabilità in cima alla lista sua e del nuovo Consiglio provinciale, alla pari di ambiente e scuole: «Il Piano di manutenzione proseguirà anche nei prossimi anni e, anche accogliendo le istanze di numerose Amministrazioni comunali, verranno privilegiati i ripristini della segnaletica in corrispondenza dei centri abitati e in quei tratti dove, soprattutto d’inverno e in presenza di nebbia, la segnaletica risulta necessaria per dare ulteriore sicurezza agli utenti. Per questa finalità – aggiunge Loggi – sono destinati circa 120.000 euro annui fino al 2025».

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X