Quantcast
facebook rss

I poliziotti aiutano
due anziani in difficoltà

ASCOLI - Un uomo era in casa, accusava dolori e voleva parlare con qualcuno per alleviare la solitudine. Una donna ha trovato il parcheggio per disabili occupato e, camminando con l'aiuto di un bastone non ce l'avrebbe fatta da sola a tornare a casa con le borse della spesa
...

 

Un uomo che si sentiva solo e voleva parlare con qualcuno. Una donna in stato di agitazione dopo aver trovato il posto auto per disabili occupato. Due anziani, due storie, due episodi che hanno visto protagonisti i poliziotti della Questura di Ascoli.

Nel primo caso, proprio il giorno di Natale, sono intervenuti nell’abitazione di un anziano che lamentava dolori. E’ stato allertato anche il 118. L’uomo, che vive solo, voleva fondamentalmente parlare con qualcuno per alleviare un momento di sconforto dovuto alla solitudine. Allora gli agenti sono rimasti un pò con lui tenendogli compagnia e, prima di salurarlo, gli hanno consegnato un panettone rassicurandolo.

Nel secondo caso, sempre il giorno di Natale, sono intervenuti perchè un’anziana non stava bene, camminava reggendosi con un bastone ed era molto agitata dopo aver trovato occupato da un’altra vettura il parcheggio per disabili solitamente a lei riservato. Alla fine i poliziotti l’hanno rassicurata sul fatto che sarebbero stati effettuati accertamenti sull’auto parcheggiata su uno stallo riservato ai disabili, poi l’hanno convinta a farsi accompagnare a piedi a casa portandole le borse della spesa.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X