Quantcast
facebook rss

Vikinghi, torna
il tuffo in mare dell’1 gennaio:
«Che sia di buon augurio per il 2022»
(Foto e video)

SAN BENEDETTO - Il gruppo di valorose e valorosi sambenedettesi ha ripreso la tradizione interrotta un anno fa a causa del lockdown per il Covid. Una ventina i coraggiosi, accolti comunque da un tiepido sole
...
I Vikinghi si tuffano

 

Il 2021 si è concluso con una fitta nebbia, mentre il 2022 è iniziato con un sole benaugurante. E in più è tornato il tradizionale tuffo in mare, nel primo giorno dell’anno, del gruppo dei Vikinghi.

L’1 gennaio 2021, infatti, l’Italia era in lockdown e l’appuntamento con le valorose e i valorosi che sfidano le intemperie del meteo invernale era ufficialmente saltato.

«Non sembra che abbia portato granché bene – dice uno degli organizzatori, Alessandro – considerando che la pandemia ha continuato a complicare le nostre vite. Dunque, non potevamo che riprendere la tradizione interrotta».

Anche se l’evento non è stato pubblicizzato per evitare assembramenti e sono lontani i numeri di curiosi di qualche anno fa, allo chalet Stella Marina di Giuseppe Ricci, agghindato come sempre al meglio per il periodo natalizio con tanto di presepe realizzato dall’artista e pescatore Franco Paolini detto Prichiò, si sono radunati almeno venti Vikinghi mentre sulla riva, a gustarsi il tuffo fuori stagione, c’erano almeno un centinaio di persone. Per onor di cronaca, la temperatura era di circa 11 gradi. Il clima relativamente mite e il mare perfettamente calmo hanno agevolato il tuffo dei coraggiosi.

Insomma: si spera che davvero questo primo gennaio iniziato col sorriso dei Vikinghi sia propizio per un 2022 felice per tutti, Vikinghi e non.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X