Quantcast
facebook rss

Dal vecchio Municipio
alla chiesetta di Santa Cristina:
«Ripartiamo con energia»

COLLI DEL TRONTO - Il sindaco Andrea Cardilli annuncia i progetti per il nuovo anno e fa il punto sulla situazione Covid nel piccolo comune della vallata: «Attualmente non è delle migliori, sono tanti i contagiati ma fortunatamente stanno tutti bene»
...

«Ripartiamo in maniera energica». È questo l’auspicio e la promessa del sindaco di Colli, Andrea Cardilli, per il nuovo anno appena iniziato.

Il sindaco Cardilli

Il primo cittadino dopo 2 anni di Covid, fa il punto della situazione: «Attualmente non è delle migliori, sono tanti i contagiati ma fortunatamente stanno tutti bene». Ad oggi nel piccolo comune della vallata, che conta circa 3.600 abitanti, i positivi totali sono 40.

Per quanto riguarda le progettualità, ecco il punto del primo cittadino.

«Abbiamo in cantiere il sottopasso ferroviario, la riqualificazione della chiesetta di Santa Cristina con annessa con un’area attrezzata con gazebo per permettere a chi la visita di soffermarsi comodamente anche all’aperto -spiega-. Il centro storico sarà ripavimentato e verrà ristrutturata la sede del vecchio Comune. Il tutto con fondi Pnrr».

«Inoltre -continua Cardilli- verrà completamente ristrutturata una casa del centro storico, in via Marconi, e sarà destinata alla prima accoglienza. L’Amministrazione comunale ha anche presentato due progetti all’Ufficio Ricostruzione: il primo per dei lavori al Centro servizi, in via degli Studi, una volta ultimati dei locali verranno assegnati alle associazioni del territorio; il secondo riguarda la realizzazione del nuovo Comune al posto della vecchia scuola di via Capucita».

 

 

 

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X