Quantcast
facebook rss

Riecco Ascolinscena:
“Una volta nella vita”
con i Rebardò

ASCOLI - Dopo la pausa natalizia sabato 15 gennaio al PalaFolli torna la rassegna di teatro. La compagnia romana presenta una commedia surreale e grottesca che gioca con vita e morte. Il 12 febbraio serata di premiazioni
...

Dopo la pausa natalizia, sabato 15 gennaio al PalaFolli riecco la rassegna di teatro Ascolinscena con lo spettacolo in concorso “Una volta nella vita”, commedia della compagnia La Bottega dei Rebardò di Roma (inizio ore 21).

La Bottega dei Rebardò

La storia di svolge in un obitorio e quattro cadaveri sono sotto le lenzuola, tutti si svegliano e vogliono scappare da quel posto convinti di non essere quello che sono. I morti litigano, fanno pace, provano una seduta spiritica, tentano di rubare una macchina, tentano di capire come sono finiti in quel posto ma soprattutto fanno ridere. Si ride della morte, si ride della vita che fu e si trova anche il tempo di commuoversi. A loro si aggiunge un portantino dell’obitorio che tra un colpo di tenaglia ed una telefonata alla moglie stressata dalle griffe ha uno svenimento mortale.

Torna in rassegna dunque la compagnia romana che negli anni passati ha sempre riscosso grande successo guadagnandosi i premi  Ascolinscena con gli spettacoli “Ben Hur” e “Sugo finto”. Per la nuova edizione, sul palco ascolano saliranno Monica Biagini, Stefania Giayvia, Antonella Rebecchi, Sandro Calabrese e Enzo Ardone che cura anche la regia dello spettacolo.

“Una volta nella vita” è l’ultimo spettacolo in concorso della quattordicesima edizione di Ascolinscena che il 12 febbraio prossimo assegnerà i premi decisi dalla giuria e dal pubblico abbonato.

Prima della serata finale, il 29 gennaio ecco il debutto di “Tutti nell’armadio” della Compagnia dei DonAttori che insieme a Castoretto Libero, Li Freciute e la Compagnia dei Folli organizza Ascolinscena, realizzata anche grazie al contributo di Uilt Marche (Unione Italiana Libero Teatro) e di Fainplast.

 

 

 

 

 

 

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X