Quantcast
facebook rss

Sisma, sospensione dei mutui:
«Condivisa la richiesta del Pd»
Plauso anche da Fratelli d’Italia

ASCOLI - Lo afferma Francesco Ameli, segretario provinciale del Partito Democratico. «Accolgo con piacere la presa di posizione del commissario Legnini e del presidente dell’Abi Patuelli». Sulla stessa lunghezza d'onda Lucia Albano e Rachele Silvestri deputate di Fratelli d'Italia
...

 

 

Macerie del sisma

«Accolgo con piacere la presa di posizione del Commissario Legnini e del presidente dell’ABI Patuelli che chiedono l’urgente proroga della sospensione delle rate dei mutui e degli altri finanziamenti relativi agli immobili ancora inagibili dopo il sisma del 2016».

Lo dice Francesco Ameli, segretario provinciale del Partito Democratico, che poi aggiunge: «E’ un argomento che il Pd ha posto all’attenzione del Governo già tempo fa grazie all’impegno del gruppo consiliare in Regione con documenti votati all’unanimità e attraverso una nota congiunta dei segretari delle Federazioni dei territori colpiti dal sisma.

Giovanni Legnini

Se il Milleproroghe avrà tempi più lunghi per la sua conversione – aggiunge – è bene che il Parlamento, a prescindere dalle posizioni politiche, faccia la sua parte: sono state tantissime le persone che hanno riposto in noi la fiducia come Partito in grado di essere concretamente vicino alle esigenze concrete del post sisma.

Francesco Ameli

È assurdo – continua – che le banche stiano riscuotendo le rate dei mutui di famiglie che hanno ancora edifici danneggiati dal sisma e di imprese che non sono ripartite. Serve una norma che consenta di sanare la grave carenza del Milleproroghe nel quale non è stata inserita la proroga dei mutui richiesta dal Commissario Legnini. Ad ogni buon conto – conclude Ameli – il suo impegno tenace e competente ci rassicura. Vigileremo affinché non si ripeta la gravissima “dimenticanza” di dicembre che sta creando serie difficoltà a un tessuto già fragile».

 

LEGA – «Bene le richieste del commissario alla ricostruzione Legnini e del presidente dell’ABI Patuelli sulla necessità di prorogare la sospensione delle rate di mutui e finanziamenti relativi agli immobili inagibili a causa del terremoto del Centro Italia».

Lucia Albano e Rachele Silvestri

Lo dicono le deputate di Fratelli d’Italia, la sambenedettese Lucia Albano e l’ascolana Rachele Silvestri, che proseguono così: «Fratelli d’Italia fin dal primo giorno è al fianco dei cittadini terremotati che, anche dopo ben cinque anni dalle scosse, vedono non essere tutelati i propri diritti. Come già annunciato, grazie al lavoro condiviso con la Regione Marche, in particolare con il presidente Francesco Acquaroli e con l’assessore Guido Castelli, abbiamo presentato anche al decreto Milleproroghe emendamenti che vanno in questa direzione. Chiediamo al Governo la proroga dei mutui dei terremotati, che ancora non vedono partire la ricostruzione, la proroga del blocco della Tari e del credito d’imposta sui beni strumentali. Proposte che la maggioranza “dei migliori”, purtroppo, aveva inspiegabilmente bocciato in sede di legge di bilancio. Fratelli d’Italia ha anche chiesto l’audizione, nelle commissioni parlamentari, del Comitato “Mutui sulle macerie” che rappresenta i tanti cittadini danneggiati. Il Governo dia un segnale importante e passi subito dalle parole ai fatti. Non c’è più tempo da perdere».




© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X