Quantcast
facebook rss

Atletica, al Palaindoor
meeting no stop

SPORT - Nell’appuntamento infrasettimanale secondo posto nel peso per Marco Nardocci dell’Asa Ascoli. E domani l’atteso grande ritorno di Larissa Iapichino sulla pedana del lungo che un anno fa le regalò il record mondiale under 20
...

Il salto record dello scorso anno di Larissa Iapichino al Palaindoor

 

Ancora un Meeting, stavolta infrasettimanale, al Palaindoor di Ancona. Cade il primato regionale dei 3000 metri under 20 per merito della 18enne Margherita Forconi (Atletica Avis Macerata) che si piazza al secondo posto, ma con 10’21”32 migliora di oltre undici secondi il proprio limite dell’anno scorso.

Marco Nardocci dell’Asa Ascoli

In gara anche alcuni rappresentanti dell’atletica picena. Nel peso (5 kg) Allievi 2° Marco Nardocci dell’Asa Ascoli con 14,61. Nei 3000 metri, 7° Giordano Vagnoni 16enne del Mezzofondo Club Ascoli e 8° il 55enne “master” Luigi Petrelli dell’Avis Spinetoli-Pagliare.

Intanto il Palaindoor si appresta ad ospitare il debutto di sabato 22 gennaio di Larissa Iapichino (Fiamme Gialle) che torna in gara ad Ancona nel salto in lungo sulla stessa pedana dove sbalordì tutti un anno fa – era il 20 febbraio – con il clamoroso 6,91, record del mondo under 20 al coperto, pareggiando il primato italiano assoluto in sala della mamma Fiona May. Poi l’infortunio alla caviglia il 26 giugno agli Assoluti di Rovereto dove vinse il titolo ma non è riuscita a partecipare alle Olimpiadi di Tokyo. Larissa, classe 2002, è alla prima uscita nella fascia under 23. Allenata dal padre Gianni Iapichino, i suoi prossimi impegni, sempre ad Ancona, sono i Campionati italiani Juniores-Promesse (5-6 febbraio) e gli Assoluti (26-27 febbraio) intervallati da un Meeting in Polonia il 22 febbraio. A marzo (18-20) i Mondiali indoor di Belgrado.

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X