Quantcast
facebook rss

Controlli green pass: 23enne nei guai per sostituzione di persona

I CARABINIERI passano al setaccio 87 locali verificando la validità della certificazione verde a 604 persone. Scattano denunce, sanzioni e locali chiusi
...

 

Controlli green pass: chiusi un bar e una pizzeria, cinque persone sanzionate e un ragazzo denunciato per sostituzione di persona.

E’ il bilancio dell’attività di controllo dei Carabinieri delle Compagnie che fanno capo al Comando provinciale di Macerata. In totale sono stati controllati 87 esercizi commerciali e il green pass a 604 persone.

A Tolentino sanzionato per 400 euro la titolare di un ristorante per l’assenza dell’indicazione del numero massimo di persone ammesse ad accedere contemporaneamente e del registro clienti. All’interno del locale, inoltre, un 23enne ha tentato di sottrarsi al controllo, ma quando si è visto alle strette ha fornito il green pass di un’altra persona. Oltre alla multa, è stato anche denunciato per sostituzione di persone. Sempre a Tolentino, la titolare di un bar è stata sorpresa al lavoro senza certificazione verde: è scattata la chiusura per cinque giorni. Nello stesso locale sono anche state riscontrate numerose irregolarità relative alla cartellonistica ed alla compilazione dei registri relativi alla sanificazione e al controllo dei dipendenti.

A San Severino Marche, in una pizzeria i militari hanno trovato il titolare e due dipendenti al lavoro senza green pass: multe e chiusura del locale per 5 giorni.

A Porto Recanati i Carabinieri del Nas hanno sanzionato il titolare di un pub per mancato rispetto delle norme igienico-sanitarie, mancata esposizione della tabella etilometrica e omessa collocazione del misuratore alcolemico.

 

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X