Quantcast
facebook rss

Incidente sull’Ascoli-mare,
grave un uomo trasportato
ad Ancona in eliambulanza

ASCOLI - E' avvenuto sulla corsia che conduce a San Benedetto, all'altezza dell'uscita di Maltignano. Non sono coinvolte altre auto. Chiuso in entrata lo svincolo Ascoli Est-Marino. Sul posto il 118, che ha chiesto l'intervento di "Icaro", Polizia Stradale e Vigili del fuoco
...

Bloccato, sia in entrata che in uscita, lo svincolo Ascoli Est-Marino

 

di Andrea Ferretti

 

Un uomo gravemente ferito è il bilancio di un incidente avvenuto poco fa lungo la superstrada Ascoli-mare, in direzione San Benedetto, all’altezza dell’uscita di Maltignano. Quest’ultimo è un luogo molto pericoloso dove si sono verificati diversi incidenti.

Lì ci sono una curva a destra e, spesso, auto e mezzi pesanti in entrata che non rispettano la precedenza come dovrebbero. 

Code sulla corsia opposta

Non sono state coinvolte altre vetture. Sono stati gli automobilisti di passaggio a lanciare l’allarme e i soccorsi sono arrivati in pochi minuti: un’ambulanza del 118, Polizia Stradale e una squadra dei Vigili del fuoco di Ascoli.

I sanitari del 118, vista la gravità delle condizioni del conducente dell’auto hanno chiesto l’intervento dell’eliambulanza che è giunta dalla base di “Marche Soccorso” di Fabriano.

“Icaro” è atterrato direttamente sulla superstrada e, dopo le prime cure prestate sul posto, il ferito è stato trasportato ad Ancona, al “Trauma Center” dell’ospedale regionale di Torrette.

Immediata è scattata la chiusura (in entrata) della superstrada all’altezza dello svincolo Ascoli Est-Marino. Ovviamente in quella zona si sono create code. Pattuglie di Polizia di rinforzo si sono occupate della regolazione del traffico.

Circolazione rallentata per chilometri anche sulla corsia opposta, dove gli automobilisti in transito hanno fortemente ridotto la velocità per vedere cosa era accaduto al di là della barriera dei new jersey, con il rischio di causare pericolosi tamponamenti.

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X