Quantcast
facebook rss

Giovani e tecnologia, progetto
per educare al digitale

SAN BENEDETTO - Lo chiuderà un convegno che, in collaborazione con l'Associazione taliana cyberbullismo e sexting, il Comune ha organizzato per il 22 febbraio. Coinvolti tutti gli Istituti scolastici della città
...

 

In occasione della “Giornata contro il bullismo e il cyberbullismo”, il Comune di San Benedetto ha lanciato, insieme all’Associazione Italiana Cyberbullismo e Sexting (Aics), un progetto dedicato all’informazione di giovani e giovanissimi sul corretto uso di internet e dei social media e sui rischi legati al mondo digitale. Il progetto “A scuola di… consapevolezza digitale!” coinvolge tutti gli Istituti scolastici della città.

Donatella Forlini

Conclusione martedì 22 febbraio, con il convegno “Giovani ed educazione digitale: verso quale futuro?” organizzato dal settore Politiche sociali e dal Garante dell’infanzia e dell’adolescenza del Comune di San Benedetto. Moderato dalla Garante comunale per l’infanzia e l’adolescenza Donatella Forlini, il convegno si aprirà con i saluti del sindaco Antonio Spazzafumo e dell’assessore alle Politiche sociali Andrea Sanguigni.

Interverranno Andrea Bilotto, psicoterapeuta e presidente Aics, Michele Miccoli dell’Università Uniecampus, il sociologo Roberto Flauto, la psicologa e vice presidente Aics Maria Alario. Tra gli ospiti il giornalista e divulgatore Alessandro Cecchi Paone.

Il convegno inizierà alle ore 16,30 e potrà essere seguito online sulla pagina di Youtube del Comune di San Benedetto.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X