Quantcast
facebook rss

Whirlpool, 7 milioni per lo stabilimento di Comunanza: «Gli stessi dell’anno scorso»

PIANO - Ad affermarlo, i sindacalisti Ugl Spera (segretario nazionale), Armandi  (coordinatore metalmeccanici) e Capolongo (Rsu): «Tagliare il prato e rifare il “trucco” alle lavatrici non vuol dire consolidare e sviluppare. Subito un incontro nel sito Piceno»
...

 

Fabio Capolongo, Francesco Armandi e Antonio Spera

Sette milioni per lo stabilimento Whirlpool di Comunanza: lo ha reso noto l’azienda nel corso dell’incontro nazionale nella sede Confindustria di Varese.

Immediate le prime reazioni: «Siamo insoddisfatti, i sette milioni sono praticamente gli stessi del 2021, ma come nell’anno precedente collocati sul nulla», affermano i sindacalisti della Ugl metalmeccanici, collegati da remoto, Antonio Spera segretario nazionale, Francesco Armandi ex Rsu del sito piceno e coordinatore nazionale, la Rsu di Comunanza Fabio Capolongo.
«Più di un milione di euro, è stato disposto per la sicurezza ed altri milioni sono stati stanziati sul restyling delle lavatrici già in produzione da qualche anno.
Esprimiamo dissenso – continuano i rappresentanti dei lavoratori Ugl – nel vedere che non ci sono investimenti strutturali e non si vedono nuove piattaforme di prodotti, in special modo sulla lavasciuga che, come comunicato dalla stessa Whirlpool, era e rimane la missione principe di Comunanza.
Abbiamo sottolineato che tagliare il prato e rifare il “trucco” alle lavatrici non vuol dire consolidare e sviluppare lo stabilimento di Comunanza.
In poche parole si sta producendo con ciò che si ha, senza costi aggiuntivi, poiché, come sappiamo, le spese sulla sicurezza e manutenzione sono costi base per poter mandare avanti un’azienda , e qui non ci sono nuovi prodotti e investimenti significativi.
Oggi più di ieri chiediamo un incontro urgente sul territorio per poter affrontare e snocciolare temi che riguardano strettamente il futuro dello stabilimento del Piceno.

Riteniamo – sono ancora le parole di Spera, Armandi e Capolongo – che il confronto con la Whirlpool a Comunanza sia importante e possa rappresentare la cartina di tornasole per sapere a pieno il futuro dello stabilimento.
La Whirlpool ha dichiarato che la produzione su Comunanza deve attestarsi a 750.000 pezzi l’anno.

A tal proposito ci domandiamo: senza investimenti strutturali importanti e la fuori uscita di lavoratori somministrati come si pensa di produrre i volumi richiesti?
Vorremmo affrontare una discussione su temi veri e sensibili per i lavoratori, qualifiche, tempi e metodi di lavorazione, con dirigenti preparati ed esperti che abbiano a cuore le sorti dello stabilimento».

Whirlpool, Armandi (Ugl): «Subito un incontro con il coinvolgimento delle istituzioni locali»

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X