Quantcast
facebook rss

“Piceno in Azione”, Manes: «Pronti al dialogo con le  forze politiche moderate e riformiste»

ASCOLI - Il referente locale del nuovo partico, fondato da Calenda e che inizierà il suo tour dalle cento torri: «Ci rivolgiamo a  coloro che, stanchi della politica dello scontro,   chiedono ad essa serietà, competenza, trasparenza dei comportamenti e, soprattutto, etica»
...

 

 

Carlo Calenda

Parte da Ascoli il tour che vedrà Azione, il partito fondato da Carlo Calenda, presente nelle principali piazza della provincia a discutere con i cittadini dei temi di sanità, infrastrutture, lavoro, ambiente. L’appuntamento è domani, 10 aprile dalle ore 10, in Piazza del Popolo.

 

«Le nostre porte – dichiara Fernando Manes, referente di Azione per Ascoli – sono aperte a tutte quelle forze politiche che contemplano nei loro ideali valori che vanno dal liberalismo sociale al popolarismo di Sturzo e per questo dialogheremo con tutte quelle forze politiche moderate e riformiste, che vorranno confrontarsi con noi e che siano disposte a percorrere con noi un percorso comune.

 

Azionecontinua il referente –  si rivolge a tutti coloro che stanchi della politica dello scontro e che chiedono ad essa serietà, competenza, trasparenza dei comportamenti e, soprattutto, etica. Etica nelle proposte, etica nelle azioni, etica nei contenuti.

Ci rivolgiamo non solo, a tutta quella parte della società civile che lavora, produce, studia e fatica e che si sente esclusa dalla vicenda politica attuale, ma anche a tutta quella classe dirigente, onesta, preparata, competente che ha a cuore la qualità di vita dei cittadini.

 

Un invito particolare sono ancora le parole di Manes lo rivolgiamo ai giovani tenuti distanti dall’attività politica, confinati, spesso, nelle associazioni giovanili. Siamo pronti ad accoglierli e ad ascoltare le loro idee facendoli partecipare alla politica attiva poiché riteniamo che una politica che contempli persone diverse per età e cultura sia una politica più vera». 

 

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X