Quantcast
facebook rss

Lazzari unica referente di “Rinascita Sambenedettese” in giunta e maggioranza

SAN BENEDETTO - Il sindaco Spazzafumo è categorico: «Con la lista ci siamo chiariti, sarà l’assessore Lazzari a riferirle le nostre decisioni»
...

La querelle sul caso Lazzari è finita oppure no? Il primo cittadino prova a gettare acqua sul fuoco acceso da “Rinascita Sambenedettese”, che il 3 aprile ha chiesto al suo assessore, Lina Lazzari, di rimettere le deleghe in attesa di un chiarimento politico.

L’assessore Lazzari

Il casus belli è rappresentato, in questo caso, dalla scomparsa di “Rinascita Sambenedettese” dai banchi del Consiglio: va ricordato, infatti, che i suoi unici membri, Umberto Pasquali e Martina De Renzis, sono da poco migrati nella lista “San Benedetto Viva”.

Pertanto, i coordinatori di Rinascita hanno chiesto di far parte degli incontri di giunta e maggioranza, considerato che è anche grazie a questa formazione che Antonio Spazzafumo ha vinto le elezioni.

In realtà, di Rinascita fa tuttora parte l’assessore alla cultura Lina Lazzari, di cui la lista ha richiesto le dimissioni, in quanto non in sintonia con le posizioni della formazione rimasta fuori dal Consiglio.

«Con i membri di Rinascita Sambenedettese ho avuto un incontro pochi giorni fa – afferma Spazzafumo – e abbiamo chiarito tutto: Lazzari ha la mia completa fiducia e sarà lei a rappresentare le scelte dell’amministrazione comunale alla sua lista di appartenenza».

 

g.d.m.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X