Quantcast
facebook rss

Le novità del Club 41 Ascoli: sede, direttivo e un nuovo socio

RIPRESE le attività dopo la pandemia. Il Caffè Meletti diventa la nuova sede, Piergentile Barbero è eletto presidente, l'imprenditore Simone Ferraioli fa il suo ingresso
...

Gianluca Lelii e Longino Carducci

 

Sono riprese alla grande, dopo lo stop imposto dalla pandemia, le attività sociali del Club 41 Ascoli. L’assemblea dei soci, con serata conviviale, si è svolta al Caffè Meletti che diventa la nuova sede del Club presieduto dall’imprenditore Gianluca Lelii. 

 

Nell’occasione sono stati rinnovati anche gli organi: tutte le nomine per acclamazione. Il nuovo presidente è Piergentile Barbero che nel direttivo sarà affiancato da Aronne Cecchini (vice presidente), Luigi Filiaggi (segretario), Francesco Silvi (tesoriere), Pietro Marini (Iro e webmaster), Walter Gibellieri e Mario Villi (consiglieri) e dal past president Lelii.

 

Sono intervenuti anche il vice sindaco di Ascoli Gianni Silvestri, l’assessore regionale Guido Castelli, Marco Perosa della Fondazione Carisap, il past president nazionale del Club41, Domenico Vannicola, e quello del club ascolano Nerio Castellano.

Ufficializzato nell’occasione l’ingresso del nuovo socio Simone Ferraioli, imprenditore del mondo della sanità privata picena. Al presidente della “Caffè Meletti srl” Longino Carducci è stata consegnata una targa con i loghi del Club 41 e dello storico locale ascolano, a suggellare la presenza del sodalizio nella prestigiosa location. A tutti i presenti è stata donata la “Armilla dei Piceni” simbolo del Club 41 Ascoli.

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X