Quantcast
facebook rss

Serie B: il cerchio si stringe, lotta serrata al vertice

SERIE B - Finale di stagione a singhiozzo, caratteristica di tutto il campionato di B giunto allo striscione dell'ultimo chilometro della regular season, con le prime della classe che a turno alternano roboanti vittorie a incredibili sconfitte. L'ultimo clamoroso ko è del Lecce con la Reggina: ne approfitta la Cremonese che si riporta in vetta da sola, ma sono cinque le squadre in quattro punti. L'Alessandria si tira quasi fuori dalla retrocessione diretta. Sconfitta che sa di C per il Vicenza, il Pordenone ai saluti, il Crotone quasi. Festival del gol Ternana-Frosinone con i ciociari che sentono però il fiato del Perugia sul collo
...

 

SEDICESIMA GIORNATA DI RITORNO

 

Lunedì 18 aprile ore 12,30: Spal-Crotone 1-1

Lunedì 18 aprile ore 15: Pordenone-Benevento 1-4, Reggina-Lecce 1-0, Vicenza-Perugia 1-2, Cremonese-Cosenza 3-1

Lunedì 18 aprile ore 18: Cittadella-Alessandria 1-2, Parma-Ascoli 0-1, Pisa-Como 3-1, Ternana-Frosinone 4-4, Monza-Brescia 1-1

 

CLASSIFICA

Cremonese 66 punti, Lecce 65, Monza 64, Benevento e Pisa 63, Brescia 62, Ascoli 58, Frosinone 55, Perugia 52, Cittadella e Ternana 48, Reggina 47, Parma 45, Como 44, Spal 35, Alessandria 32, Cosenza 28, Vicenza 25, Crotone 22, Pordenone 17

 

MARCATORI

 

20 gol: Coda (Lecce)

 

12 gol: Corazza (Alessandria),  Strefezza (Lecce), Vazquez (Parma), Donnarumma (Ternana)

 

10 gol: Lapadula (Benevento), Baldini (Cittadella), Charpentier (Frosinone), Valoti (Monza), De Luca (Perugia)

 

9 gol: Dionisi (Ascoli), Moreo (Brescia), Gliozzi e Cerri (Como), Maric (Crotone), Galabinov (Reggina)

 

8 gol: Bidaoui (Ascoli), La Gumina (Como), Buonaiuto e Ciofani (Cremonese), Gytkjear e Dany Mota (Monza), Falletti (Ternana)

 

7 gol: Tello, Forte e Insigne (Benevento), Okwonkwo (Cittadella), Camporese (Cosenza), Gaetano e Zanimacchia (Cremonese), Maric (Crotone), Zerbin (Frosinone), Puscas e Torregrossa (Pisa), Cambiaghi (Pordenone), Partipilo (Ternana)

 

6 gol: Moncini (Benevento), Palacio (Brescia), Mulattieri (Crotone), Benedyczak (Parma), Lucca (Pisa); Vido, Mancosu e Colombo (Spal), Pettinari (Ternana), Diaw (Vicenza)

 

5 gol: Tramoni e Bisoli (Brescia), Beretta (Cittadella), Caso e Gori (Cosenza), Gatti e Canotto (Frosinone), Di Mariano e Espeto (Lecce), Ciurria e Colpani (Monza), Tutino e Bernabè Garcia (Parma), Menez e Montalto (Reggina), Melchiorri (Spal)

 

4 gol: Chiarello (Alessandria), Improta (Benevento), Aye (Brescia), Gabrielloni e Bellemo (Como), Strizzolo e Baez (Cremonese), Pepin (Monza), Olivieri e Kouan (Perugia), Cohen e Sibilli (Pisa), Butic (Pordenone), Folorunsho (Reggina), Viviani (Spal), Mazzocchi (Ternana), Meggiorini e Proia (Vicenza)

 

3 gol: Lunetta e Marconi (Alessandria); Saric, Baschirotto, Caligara, Collocolo, Maistro e Sabiri (Ascoli), Acampora (Benevento); Bertagnoli, Jagiello e Bajic (Brescia), Antonucci e Vita (Cittadella), Vignali (Como), Larrivey (Cosenza); Di Carmine, Valeri e Fagioli (Cremonese), Novakovich e Cicerelli (Frosinone), Gargiulo (Lecce), Samprisi e Machin (Monza); Juric, Man e Inglese (Parma); Curado, Matos e Lisi (Perugia), Benali e Tourè (Pisa), Di Serio (Pordenone), Palumbo (Ternana)

 

2 gol: Di Gennaro e Palombi (Alessandria); Falasco, Tsadjout, Botteghin e Iliev (Ascoli); Ionita, Farias, Viviani e Barba (Benevento); Cistana, Leris e Van de Looi (Brescia); Tounkara, Branca e Frare (Cittadella), Ciciretti (Como); Situm, Carraro e Millico (Cosenza); Kargbo, Marras, Golemic e Canestrelli (Crotone); Zampano, M. Ricci, Ciano, Rohden, Garritano e Lulic (Frosinone); Rodgriguez, Listkowski e Majer (Lecce); Barberis, D’Alessandro e Mazzitelli (Monza), Mihaila (Parma), Rosi (Perugia), Caracciolo e Marsura (Pisa), Rivas (Reggina); Latte Lath, Da Riva, Capradossi, S. Esposito, Dickmann e Rossi (Spal); Defendi, Martella e Sorensen (Ternana); Dalmonte, Da Cruz, Cavion e Giacomelli (Vicenza)

 

1 gol: Ba, Prestia, Mustacchio, Milanese, Casarini, Di Gennaro, Arrighini, Kolaj e Mantovani (Alessandria); Felicioli, Buchel, Eramo, Tsadjout, F. Ricci e Salvi (Ascoli); Pajac, Cistana, Bianchi, Proia e Spalek (Brescia); Elia, Letizia, Sau e Foulon (Benevento); Palacio, Chancellor e Pajac (Brescia); Mazzocco, Tavernelli e Adorni (Cittadella); Ioannou, Solini, Parigini, Arrigoni e Iovine (Como); Laura, Di Pardo, Rigione, Liotti e Tiritiello (Cosenza); Vaisanen, Gondo, Casasola e Valzania (Cremonese); Schnegg, Mogos, Cuomo, Donsah, Borello, Kone e Nedelcearu (Crotone); Bogdan, Boloca, Barisic e Zerbin (Frosinone); Helgason, Bjorkengren, Ragusa, Dermaku, Gallo, Okoli e Tuia (Lecce); Ramirez Pereyra, Zopalato, Mancuso, Vignato e Carlos Augusto (Monza); Danilo, Nwankwo, Brunetta, Cobbaut, Pandev e Del Prato (Parma); Sgarbi, D’Urso, Segre, Burrai, Falzerano, Zanandrea, Murano e Carretta (Perugia); Masucci, Birindelli, Beruatto, Mastinu e De Vitis (Pisa); Pinato, Deli, Zammarini, Gavazzi, Barison e Magnino (Pordenone); Lombardi, Tumminello, Bianchi, Bellomo, Di Chiara e Hetemaj (Reggina); Rossi, Zanellato, Seck e Finotto (Spal); Koutsoupias, Celli, Salzano, Bogdan, Minelli, Peralta, Proietti e Capone (Ternana); Padella, Ierardi, Zonta, Longo, Taugourdeau, Crecco, Teodorczyk e Capradossi (Vicenza)

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X