Quantcast
facebook rss

Sicurezza, Offida verso l’ampliamento del sistema di videosorveglianza

GRAZIE ad un cofinanziamento del 50% da parte del Ministero dell'Interno. Si passerà da 41 a 60 apparecchi, tutti (i primi lo sono già) con collegamento diretto con la locale stazione dei Carabinieri
...

I monitor collegati alle telecamere del comune di offida

 

 

Grazie ad un cofinanziamento da parte del Ministero dell’Interno, il Comune di Offida potrà ampliare il sistema integrato di videosorveglianza finalizzato alla sicurezza del territorio e realizzato dall’ufficio tecnico comunale.

 

Il progetto prevede l’aggiunta di 19 telecamere, 3 centro storico (via Roma, via Fabiani), 6 area cimiteriale e inoltre la realizzazione della copertura del servizio nei nuclei abitativi di Borgo Miriam e Santa Maria Goretti, in entrambe le zone verranno installate 5 telecamere. L’importo totale dell’intervento è pari a 57.079,84 euro, di cui il 50% (28.539,92 euro), finanziati dal Ministero.

 

Il sindaco di Offida Luigi Massa

L’impianto attualmente è dotato di 41 telecamere presenti in area urbana e in zona Fornace con il completamento gli apparecchi saranno 60, arrivando a coprire tutte le aree urbanizzate del nostro Comune.

 

Il sistema di grande utilità per la sicurezza pubblica è già stato messo in collegamento diretto con la locale stazione dei Carabinieri.

«La realizzazione del nuovo investimento – dichiara il sindaco Luigi Massadà seguito a un preciso impegno che avevamo preso e inserito nel nostro programma elettorale. Avanti con lavoro, pazienza e determinazione».


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X