Quantcast
facebook rss

Primo Maggio agitato a San Benedetto: il locale è troppo pieno, ingresso vietato, rissa tra ragazzi e il buttafuori

SAN BENEDETTO - I ragazzi, poco più che maggiorenni, sono finiti al Pronto Soccorso con qualche escoriazione. Oltre al 118, sono intervenuti i Carabinieri della Compagnia rivierasca e gli agenti del locale Commissariato di Polizia, ai quali spetterà di ricostruire la dinamica
...

 

Bloccati dal buttafuori davanti ad un locale, perché troppo pieno: scatta la rissa. E’ accaduto intorno alle ore 18 di oggi, 1 maggio, davanti ad uno chalet sul lungomare di San Benedetto.

Stando alle primissime ricostruzioni, tre ragazzi insistevano per entrare all’interno del pubblico esercizio dove era in corso una festa. Ma purtroppo per loro, il locale era già al completo.

 

E’ così iniziato un alterco con il buttafuori che è poi sfociato in un parapiglia.

Risultato: i tre giovanissimi sono stati portati al Pronto Soccorso dell’ospedale “Madonna del Soccorso” di San Benedetto, con qualche escoriazione, dalle forze dell’ordine intervenute per sedare la rissa.

Gli operatori del 118, allertati immediatamente dalle tantissime persone che hanno assistito alla scena, hanno controllato anche le condizioni del buttafuori, che però non ha dovuto fare ricorso alle cure ospedaliere.

 

Gli agenti del Commissariato di Polizia di San Benedetto sono già al lavoro per ricostruire la dinamica dell’accaduto. Sul posto, per ripristinare l’ordine nelle fasi concitate della rissa ed anche per  evitare che altri rimassero coinvolti, anche i Carabinieri della locale Compagnia e i Vigili Urbani. 

m.n.g.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X