Quantcast
facebook rss

Niente barriere in biblioteche e musei: dal Pnrr 150.000 euro per l’inclusione

SAN BENEDETTO - Abbattimento delle barriere architettoniche, il Comune parteciperà ad un bando Pnrr per rendere più inclusivi i musei della Riviera delle Palme. Missione a Roma dell'assessore al bilancio Domenico Pellei
...

Il Museo del Mare e, in alto a sinistra, l’assessore al bilancio Domenico Pellei in missione a Roma

 

di Giuseppe Di Marco

 

La Riviera delle Palme vuole musei più inclusivi. Nella giornata di giovedì 28 aprile, l’assessore al bilancio Domenico Pellei si è recato in visita al Ministero della Cultura, dove ha avuto un colloquio con il dottor Roberto Montanari, segretario particolare del ministro Dario Franceschini, l’ingegner Angelantonio Orlando, direttore generale dell’Unità di Missione per l’attuazione del Pnrr, e il dottor Luigi Scaroina, funzionario del Ministero.

 

L’incontro è stata occasione per raccogliere informazioni sui prossimi bandi in uscita nell’ambito del Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza, necessarie a predisporre la partecipazione di San Benedetto con progetti per il finanziamento di opere sul suolo cittadino.

 

Tra i bandi che usciranno a breve, particolare interesse ha destato quello dedicato alla rimozione delle barriere fisiche e cognitive nei musei, biblioteche ed archivi. Il bando, che sarà gestito attraverso la Regione Marche, avrà un fondo di 15 milioni di euro con il quale saranno finanziati almeno 100 progetti, con un tetto massimo di finanziamento di 150.000 euro, dedicati a facilitare l’accesso alle strutture cittadine e la partecipazione alle attività culturali.

 

L’assessore Pellei ha inoltre ricevuto feedback positivi da parte dei funzionari del Ministero riguardo al progetto di valorizzazione del giardino di Villa Rambelli, di recente presentato per il finanziamento tra i 60 progetti delle Marche per la linea dedicata alla valorizzazione del verde pubblico.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X