Quantcast
facebook rss

Erasmus: studenti rumeni e portoghesi ospiti del Liceo “Rosetti”

SAN BENEDETTO - I partner del progetto "Connecting Seas" - Agrupamento de Escolas “Anselmo de Andrade” (Portogallo), Colegiul tehnic “Ana Aslan” e Liceul teoretic “Avram Iancu” (Romania) - hanno preso parte a diverse attività riguardanti l’inquinamento dei mari causato dalle microplastiche
...

 

Connecting Seas, è questo il nome del progetto di mobilità Erasmus avviato nel 2019 e che da due anni vede cooperare, in connessione tra loro, gli studenti del Liceo Scientifico “Rosetti” di San Benedetto e quelli dell’Istituto portoghese Agrupamento de Escolas “Anselmo de Andrade” e dei due Istituti rumeni Colegiul tehnic “Ana Aslan” e Liceul teoretic “Avram Iancu”.

 

Nel corso dei cinque giorni i 18 ragazzi partecipanti hanno preso parte a varie attività riguardanti l’inquinamento dei mari, in relazione al problema delle microplastiche. Hanno assistito all’incontro con la ricercatrice e giornalista Eleonora de Sabata, a seguito dell’intervento del Nucleo subacqueo della locale Guardia Costiera.

 

In spiaggia, invece, attività di “field sampling” (campionatura della sabbia) con la ricercatrice Martina Capriotti, biologa, già studentessa del “Rosetti”. La campionatura è stata poi analizzata in laboratorio con il professor Palermo presso la sede dell’Università di Camerino. C’è stata anche una visita all’Università Politecnica delle Marche, dove la professoressa Stefania Gorbi ha coordinato un’attività laboratoriale di classificazione di diversi campioni di microplastiche.

 

Non sono mancate la visita al Museo del Mare e il tour guidato dai ragazzi per le principali attrazioni della città. Ultimo atto il brindisi di saluto avvenuto a bordo del motopeschereccio messo a disposizione dall’associazione Pescaturismo SBT, al quale hanno partecipato anche il sindaco Antonio Spazzafumo, l’assessore Alessandra Camaioni, il consigliere Domenico Novelli e il pescatore Stefano Voltattorni.

 

I ragazzi avranno nuovamente occasione di incontrarsi durante l’ultima mobilità che si svolgerà dal 29 maggio al 4 giugno in Romania. Fondamentale è stato il supporto tecnico-didattico del dirigente scolastico Stefania Marini, della referente del progetto professoressa Ersilia Marinelli, degli altri docenti coinvolti (Maria Concetta Sabatini, Luciano Zazzetti, Susanna Ciaralli) e di tutto il personale Ata dell’istituto.

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X