Quantcast
facebook rss

Si sente male in un bosco ad Altino: arriva l’eliambulanza, salvato escursionista di 73 anni (Le foto)

MONTEMONACO - La fitta vegetazione ha impedito a "Icaro" di calare l'operatore sanitario con il verricello. L'uomo, di San Benedetto, è stato raggiunto da terra, e poi stabilizzato, dal personale del Soccorso Alpino e dai Vigili del fuoco. Quindi l'elisoccorso ha provveduto a trasportarlo all'ospedale "Mazzoni" di Ascoli
...

Gli operatori del Soccorso Alpino oggi ad Altino

 

L’arrivo di “Icaro” ad Altino

Un intervento congiunto di Vigili del fuoco e Soccorso Alpino di Ascoli. Tutti in campo per andare in aiuto ad un uomo, un escursionista di 73 anni di San Benedetto, che ha accusato un malore mentre si trovava nella zona di Altino, frazione di Montemonaco.

 

L’allarme è scattato oggi, sabato 14 maggio, intorno alle ore 14. La centrale operativa del 118 ha attivato anche l’eliambulanza “Icaro 2” che si è levata in volo dalla base di Fabriano con a bordo il tecnico per il recupero nella zona impervia.

 

Vigili del fuoco e Soccorso Alpino nel bosco di Altino per raggiungere l’escursionista ferito

L’operazione dei sanitari a bordo, però, si è rivelata piuttosto difficoltosa. Il 73enne, infatti, si è sentito male all’interno di un fitto bosco. Pertanto l’elicottero non è riuscito riesce a verricellare l’operatore sanitario.

 

L’uomo è stato allora recuperato dagli operatori del Soccorso Alpino che, insieme ai vigili del fuoco, lo hanno raggiunto, stabilizzato e poi trasportato in una piazzola dove nel frattempo era atterrata l’eliambulanza.

 

L’uomo è stato issato a bordo e trasferito poco fa all’ospedale “Mazzoni” di Ascoli dove nel frattempo era stato allertato il personale del Pronto Soccorso.

I primi soccorsi prestati al 73enne


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X