Quantcast
facebook rss

Brecciarolo in festa in onore di Santa Rita

ASCOLI - Iniziative religiose e civili fino a domenica 22 maggio: messe, musica, giochi e anche un’escursione lungo il torrente Bretta
...

 

Ad Ascoli, dopo la lunga restrizione dovuta alla pandemia, Brecciarolo festeggia la patrona della parrocchia Santa Rita da Cascia con una serie di iniziative religiose e civili.

La chiesa di Santa Rita a Brecciarolo

Fino a sabato 21 maggio triduo guidato dal parroco emerito monsignor Benito Masci con messe alle ore 17,30. Domenica 22 prima messa alle ore 8, poi alle 11 quella solenne presieduta da Don Daniele De Angelis, alle 12 la benedizione delle auto, alle 18 processione con la statua di Santa Rita, a seguire la messa presieduta dal parroco Don Giampiero Cinelli. In tutte le messe ci sarà la benedizione delle rose, fiore simbolo di Santa Rita. La festa religiosa si concluderà martedì 24 maggio con la messa alle ore 17.30 in suffragio dei devoti di Santa Rita.

Nel programma civile organizzato dal comitato festeggiamenti venerdì 20 maggio (ore 18,45) nella chiesa parrocchiale concerto dell’Ensemble Chitarristico Piceno in collaborazione con l’Istituto musicale Spontini. Alle 21 nel giardino del Circolo di Brecciarolo proiezione del film “Storia di Santa Rita” di Giorgio Capitani con Vittoria Belvedere e Martin Crewes.

Sabato 21 escursione lungo il torrente Bretta percorrendo l’antico sentiero risistemato da alcuni volontari: appuntamento alle 14,50 davanti la chiesa. Alle 18.45 sul palco di Via dei Settembrini esibizione della cantante Ilaria Roscioli, alle 21 serata danzante con “Tonino Musica e Magia”.

Domenica 22 alle ore 17 via ai giochi per bambini animati dagli Scout di AP4 ed esibizione della Compagnia Circostanze con Silvia Valenti, alle 21 concerto dei “Vivi e liberi” (cover band dei Nomadi).

Sabato e domenica, dalle 17 in poi, stand gastronomici con crespelle, panini con porchetta, arrosticini, patatine fritte, birra e bevande varie.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X