Quantcast
facebook rss

Mancata precedenza: 68enne estrae la pistola e la punta contro l’automobilista

DENUNCIATO dai Carabinieri di Falconara Marittima un operaio 68enne, residente a Gallignano, per aver minacciato - mentre era a bordo del suo pick up - un 37enne. L'arma era una scacciacani priva del tappo rosso. Ai militari ha detto: «E cosa avrò fatto mai? Così la prossima volta impara a discorrere!»
...

 

Per una mancata precedenza, estrae una revolver e la punta contro l’automobilista contendente: denunciato un 68enne anconetano per minaccia aggravata e possesso ingiustificato di arma (che era a salve, ma senza il tappo rosso).

È successo ieri pomeriggio ad Ancona quando un 68enne del posto, a seguito di un diverbio dovuto ad una mancata precedenza, ha pensato bene di estrarre un revolver e puntarlo in faccia al contendente, un automobilista 37enne di Falconara Marittima. La vittima, allontanatasi, ha subito avvertito i Carabinieri della locale Tenenza.

È stata così fornita una descrizione sommaria dell’uomo e del mezzo dal quale era sceso, un autocarro tipo pick-up. Elementi che, combinati con le immagini della videosorveglianza, hanno permesso di giungere all’individuazione dell’aggressore.

Pochi minuti dopo l’uomo è stato raggiunto e bloccato da due pattuglie dei Carabinieri in un casolare di Gallignano (Ancona). Sotto il sedile dell’autocarro c’era il revolver, tipo Magnum, caricato con sei colpi “a salve”, fedele all’originale ma privo del tappo rosso obbligatorio.

Il 68enne è stato denunciato e dovrà rispondere di minaccia aggravata e porto ingiustificato dell’arma. Ai Carabinieri ha detto: «E cosa avrò fatto mai? Così la prossima volta impara a discorrere!».


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X