Quantcast
facebook rss

Musei Sistini: a Ripatransone riaprono le sale, ecco un prestigioso dipinto realizzato per Montalto

EVENTO - L'appuntamento è alle ore 16,30. Relatori, oltre alla direttrice Paola Di Girolami, gli storici dell'arte Delpriori e Marchi 
...

La cerimonia a Ripatransone per la riapertura di tutte le sedi, in contemporanea dopo la chiusura per Covid, dei Musei Sistini a luglio 2020

 

Gli eventi legati alle celebrazioni per il Cinquecentenario della nascita di Sisto V dei Musei Sistini del Piceno si aprono con la presentazione di un capolavoro pittorico della fine del ‘500.

 

Oggi, 18 giugno, l’appuntamento alle 16,30 è a Ripatransone, nella sede del Museo Vescovile, con l’inaugurazione delle rinnovate Sale delle sculture e dei dipinti, preceduta dalla presentazione del dipinto sistino “Trinità e Angeli con simboli della passione”.

 

Ad esporre la Sala dei dipinti e delle sculture sarà la direttrice dei Musei Sistini Paola di Girolami, che nel frattempo concede qualche anticipazione sul prezioso dipinto, la cui presentazione sarà affidata agli storici dell’arte Alessandro Delpriori, docente dell’Università di Camerino, e Alessandro Marchi, della direzione regionale dei Musei dell’Emilia Romagna.

 

«Siamo di fronte ad un’opera straordinaria – afferma Paola Di Girolami – di un pittore di cui relazionerà approfonditamente il professor Delpriori che ha condotto studi su di lui. Il dipinto era stato era stato realizzato per la chiesa della Santa Trinità del Convento delle monache Clarisse di Montalto Marche, che è stato poi chiuso, di recente, perché le suore erano rimaste in pochissime.

Il quadro quindi, restando in quella sede, non sarebbe stato più fruibile e nemmeno al sicuro in un edificio chiuso ed enorme. Pertanto è stato portato nel Museo Vescovile di Ripatransone.

Ma l’opera è certamente destinata a tornare a Montalto, o nella chiesa da cui proviene, oppure per essere custodito nel Musei sistini di Montalto».

 

A Ripatransone interverranno anche il vescovo della Diocesi di San Benedetto Carlo Bresciani, Pierluigi Moriconi della Soprintendenza delle Marche, l’assessore regionale Giorgia Latini, il sindaco di Ripatransone Alessandro Lucciarini, il presidente dei Musei Sistini don Giorgio Carini.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X