Quantcast
facebook rss

Pallamano Monteprandone, stagione da incorniciare

SPORT - Dopo la promozione in A2 della prima squadra, ecco il 10° posto nazionale dell'Under 17 alle finali tricolori in Veneto, dove Wasim Khouaja è stato eletto miglior centrale della manifestazione. Sabato 25 giugno (ore 18) festa al Colle Gioioso insieme alla Futsal Prandone neopromossa nella A2 femminile di calcio a cinque
...

L’Under 17 vittoriosa

 

Si chiude la stagione dell’Handball Club Monteprandone. Una stagione da ricordare per il ritorno in Serie A2 della prima squadra e per l’ottimo lavoro fatto sul settore giovanile, fiore all’occhiello della società.

 

L’ultimo atto lo ha regalato proprio la formazione Under 17 alle finali nazionali in Veneto dove i ragazzi del coach Andrea Vultaggio hanno chiuso al 10° posto e con la soddisfazione di un premio individuale: Wasim Khouaja è stato eletto miglior centrale della manifestazione.

Wasim Khouaja

Nella fase a gironi vittoria contro Sassari 39-25, sconfitta 25-24 con Cassano Magnago e il pari (33-33) contro Prato. Nella fase successiva successo 39-24 con San Vito Marano e ko (38-30) contro la Pallamano Cologne. Risultato: HC Monteprandone al 10° posto.

 

«Torniamo con un premio individuale al miglior centrale della manifestazione, un premio alla sua caparbietà e voglia di soffrire. Un premio pure per noi, con il quale dimentichiamo di aver perso di un solo gol con la squadra che poi si è laureata campione d’Italia» il commento del coach Vultaggio.

 

E alllra i fratelli Roberto e Pierpaolo Romandini hanno deciso di celebrare la stagione organizzando una festa, insieme all’altra realtà locale promossa in A2 – le ragazze della Futsal Prandone – sabato 25 giugno alle ore 18 al palasport di Via Colle Gioioso a Centobuchi. Una serata aperta a tutti.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X