Quantcast
facebook rss

Partita del Sole, al “Del Duca” stelle del pallone e dello spettacolo in nome della solidarietà

ASCOLI - Il triangolare promosso per sostenere il progetto "Weaut” e creare un centro specializzato per i bambini autistici ha visto protagonisti diversi volti noti del mondo dello sport e dell’intrattenimento. Accoglienza tiepida sugli spalti, spazio all’inedita coppia Stallone-Fioravanti, con l’assessore in panchina e il primo cittadino con la maglia numero 32
...

 

Dopo le nazionali giovanili che nelle ultime settimane hanno fatto tappa nel Piceno dando un tocco di azzurro al manto erboso dello stadio Del Duca, ieri giovedì 23 giugno è toccato al triangolare della “Partita del Sole” prendersi i riflettori e animare gli spalti – tutt’altro che gremiti, purtroppo, con meno di 1.000 spettatori – per una nobile causa.

 

Calciatori in attività – uno su tutti il bianconero e “padrone di casa” Giuseppe Belluscied ex storici del calcio internazionale, ma anche volti di spicco della tv e del mondo dell’intrattenimento, si sono dati appuntamento sotto le cento torri per dar vita a un mini-torneo di beneficenza e sostenere il progetto Weaut, finalizzato a creare un centro specializzato con attività didattiche, terapeutiche, sportive e ricreative specifiche per i bambini autistici.

Il sindaco in azione

 

Tra gli ospiti illustri scesi in campo al Del Duca spiccano l’ex Milan Alessandro “Billy” Costacurta, l’ex portiere rossonero Christian Abbiati, il bomber Marco Di Vaio, ma anche diversi membri del cast della serie tv Gomorra e, per la gioia dei giovanissimi, parecchi esponenti della community italiana di YouTube, tra cui Valerio Mazzei dei Valespo e Sascha “Anima” Burci; per gli amanti dei talent show, invece, presenti anche i ballerini di Nunzio e Christian e l’ex vincitore di Amici Alberto Urso, con Carolina Benvenga della “Posta” di Rai Yoyo a incantare i più piccoli.

 

Tre le squadre scese in campo, Nazionale Azzurri, New Dreams e Nazionale Italiana non profit, allenati per l’occasione da tre mister d’eccezione: l’ex – tra le altre – Milan, Juventus e Inter Alberto Zaccheroni, l’assessore comunale allo Sport Nico Stallone – da qualche giorno accasatosi all’Atletico Azzurra Colli dopo l’esperienza al Grottammare – e l’ex sindaco di Amatrice e attuale consigliere della Regione Lazio Sergio Pirozzi, in passato tecnico elle giovanili bianconere.

 

Nella serata del “Del Duca”, primo dei tre incontri che si disputeranno tra l’Italia e Malta nelle prossime settimane, l’assessore Stallone ha concesso una manciata di minuti anche al sindaco Marco Fioravanti, sceso in campo con la maglia numero 32 della New Dreams in un’iniziativa che, nonostante un’accoglienza tiepida – frutto probabilmente anche di una comunicazione non esente da colpe – farà del bene ai bambini meno fortunati.

 

Nico Stallone e Marco Fioravanti a colloquio con Billy Costacurta

Nico Stallone, l’assessore-allenatore è il nuovo tecnico dell’Atletico Azzurra Colli

Il “Del Duca” ospita la “Partita del Sole”, in campo anche Bellusci: «L’autismo non può essere un tabù»

 

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X