Quantcast
facebook rss

“Trofeo Camillo D’Angelo”: Pfizer-Impresa Panichi è la finale

SPORT - Sta per giungere all'epilogo la 50esima edizione del torneo di calcio a undici più longevo delle Marche, organizzato da Gigi Bamonti segretario dell'Associazione Sportiva Confindustria. In semifinale sconfitte Ea Italy e Ciip
...

 

La 50esima edizione del torneo di calcio a undici “Trofeo Camillo D’Angelo” è giunta alla fase finale. Organizzato ad Ascoli dall’Associazione Sportiva Confindustria, grazie all’infaticabile segretario Gigi Bamonti che lo coordina ormai da decenni, si tratta anche del torneo di calcio più longevo delle Marche.

 

Gigi Bamonti e l’avvocato Vittorio D’Angelo, fratello di Camillo al quale è intitolato il Trofeo

Anche quest’anno è intitolato alla memoria di Camillo D’Angelo, ex portiere della squadra dell’Enel, scomparso in un incidente stradale, che viene ricordato con questa manifestazione, organizzata in collaborazione con i familiari.

 

In semifinale sono giunte le squadre di Pfizer, Ea Italy, Impresa Panichi e Ciip. I risultati degli incontri: Pfizer-Ea Italy 5-4 ai calci rigore (1-1 dopo i tempi regolamentari) e Impresa Panichi-Ciip 3-0. La finalissima Pfizer-Impresa Panichi si giocherà al campo “Tonino Camaioni” di Monterocco tra il 27 e il 30 giugno.

 

Al torneo hanno partecipato tutti i migliori calciatori dilettanti che lavorano nelle aziende che hanno aderito all’invito dell’Asc Confindustria. Gli stessi che si daranno battaglia fino all’ultimo per aggiudicarsi il torneo. Il “Trofeo D’Angelo” nel corso di mezzo secolo ha coinvolto decine di aziende del territorio e centinaia di calciatori, ma anche intere famiglie.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X